105474 Letture

Un'unità USB avviabile contenente il disco di ripristino di Windows ed altre utilità

Il passo successivo consiste nel connettere, al personal computer, l'unità USB che ospiterà il Disco di ripristino del sistema creato da Windows 7 o Vista insieme con gli altri strumenti avviabili al boot del personal computer.

Si può adesso passare al download di MultiBootISOs, l'utilità che consente di configurare automaticamente una chiavetta USB avviabile con decine di software provenienti dal mondo opensource. L'ultima versione del programma può essere prelevata gratuitamente cliccando qui.
Suggeriamo comunque di fare periodicamente riferimento a questa pagina per controllare il rilascio di nuove versioni e le novità aggiunte alle release più recenti.

A questo punto, è possibile eseguire MultiBootISOs facendo doppio clic sul suo eseguibile (MultiBootISOs-x.x.x.x.exe ove x.x.x.x corrisponde al numero di versione). Il software non necessita d'installazione: in Windows Vista così come in Windows 7 si dovrà unicamente rispondere in modo affermativo alla comparsa della finestra UAC "Consentire al seguente programma di effettuare modifiche al personal computer?".
Il passo seguente consiste nell'accettazione dei termini della licenza d'uso (pulsante I agree).


Alla comparsa della schermata seguente ("Drive selection and distro options page"), bisognerà provvede a selezionare – agendo sul menù a tendina "Step 1: select the drive letter of your USB drive" – la lettera di unità corrispondente alla chiavetta USB o comunque all'unità USB rimovibile precedentemente collegata al personal computer:

E' bene controllare più volte che la lettera identificativa specificata corrisponda effettivamente a quella assegnata da Windows all'unità USB collegata al personal computer. Per evitare perdite di dati, suggeriamo di impiegare sempre un'unità USB il cui contenuto possa essere completamente eliminato senza problemi.

Per aggiungere il contenuto del file ISO corrispondente al CD di ripristino di Windows 7 o di Windows Vista generato poco fa, è possibile selezionare la voce Windows Vista/7 ISO dal riquadro Select a distribution from the following box to put on your USB quindi cliccare sul pulsante Browse. In questo modo si potrà scegliere il file Discoripristino.iso prodotto in precedenza utilizzando l'utilità integrata in Windows.


Nella finestra di dialogo "Apri" per la scelta del file ISO, suggeriamo di indicare dapprima la cartella ove si è salvato il file (nel nostro caso, c:\iso) quindi digitare *.*, nella casella Nome file e premere Invio.

In questa maniera verrà mostrato anche il file ISO creato poco fa.
Dopo averlo selezionato facendovi doppio clic, MultiBootISOs chiederà di assicurarsi che l'unità USB da utilizzare sia quella effettivamente specificata:

Come spiegato nella finestra, MultiBootISOs provvederà a sovrascrivere il contenuto della chiavetta USB sostituendo anche il contenuto del settore di avvio della testa (MBR). Cliccando sul pulsante si confermerà la correttezza della lettera identificativa riportata (nel nostro caso, J:\).
Verrà così avviato il caricamento del contenuto del Disco di ripristino del sistema di Windows nell'unità USB scelta:

Come si vede, il contenuto del file ISO verrà automaticamente estratto e memorizzato nell'unità selezionata.

La comparsa del messaggio Would you like to add more ISOs/distros now? sancirà la fine della procedura di caricamento del Disco di ripristino del sistema di Windows nell'unità USB prescelta.

  1. Avatar
    bruce1983
    03/01/2016 13.48.23
    Salve..ho provato ad eseguire la procedura ma quando lancio Hobocopy dopo 30 secondi mi compare il seguente messaggio: "dosnapshotset failed"
    Sbaglio qualcosa? Grazie 1000 ... Francesco
  2. Avatar
    Baretta
    08/11/2015 22.24.44
    per trovare il file .iso nella cartella %temp% devi apparire come amministratore
  3. Avatar
    Michele Nasi
    05/06/2014 09.00.01
    "Il comando seguente, invece, permetterà di lanciare l'utility Hobocopy e copiare tutti i file ISO contenuti nella directory %temp% all'interno della cartella C:\ISO".
    È riportato nell'immagine: hobocopy %temp% c:\ISO *.iso
  4. Avatar
    ghibli46
    04/06/2014 22.47.21
    dopo il comando: cd\hobocopy non è chiaro o manca il comando per copiare nella cartella ISO.
  5. Avatar
    claudiooooo
    27/02/2014 23.26.03
    Ciao avrei voluto creare sta chiavetta avviabile con il mio so win7home edition , allora dopo aver fatto la iso nel temp come da te indicato e fatto partire il promp si avvia la copia dell'iso dopo un minuto circa esce una stringa che dice : :disapprovato: DoSnapshotSet failed.
    Ovviamente la cartella iso è vuota . che fare?? grazie per tutti i tuoi grandi post :approvato:
  6. Avatar
    akirod
    21/07/2012 21.35.48
    Ho provato ad eseguire passo passo la procedura (ho Windows 7 Starter aggiornato al 21/07/2012 in un netbook), ma nella cartella Temp non c'è alcuna ISO: nessun file tra parentesi graffe. Ho guardato bene. E ho provato sia con recdisc, sia con Crea disco di ripristino. Niente di niente, per cui Hobocopy alla fine riporta di aver copiato (giustamente) 0 file in C:\ISO. Questi matti di Windows hanno cambiato le carte in tavola. Il fatto è che adesso non aspetta che l'user digiti Crea, appare SUBITO l'avviso di impossibilità di fare il disco ripristino. Forse, coi nuovi aggiornamenti, il sistema si accerta se vi sono device DVD, PRIMA di creare per tempo il file ISO temporaneo.
    Occorrerebbe quindi un'altra procedura. Certo che questi deficienti di Microsoft fanno apposta a renderci difficile la vita.
    Ce la fai a fregarli di nuovo?

    Grazie, sei bravissimo e... buon lavoro.

    akirod
  7. Avatar
    alessandra67
    01/04/2012 18.14.49
    FUNZIONA TUTTO ALLA PERFEZIONE!!...non ho parole per ringraziarvi! ho ripristinato il mio netbook che pensavo di dover mandare in assistenza, ed ho finalmente la mia SD di ripristino!!! GRAZIE!!!! :approvato:
  8. Avatar
    PaoloR
    11/09/2011 11.13.23
    Qualche consiglio per Windows 7 starter su un netbook sprovvisto di lettore CD?
    Grazie.
  9. Avatar
    79ramo
    08/05/2011 13.28.23
    GRANDE GRANDE GRANDE..... sono 10 ore che cercavo una cosa simile!!!!!!!!
  10. Avatar
    renato2
    24/02/2011 16.41.44
    Nessun errore, cliccando sull'exe di recdisc non parte, girando su internet leggo che non funziona perche la funzione è stata disabilitata di microsoft.
    a questo punto mi chiedo come si può risolvere il problema
Un'unità USB avviabile contenente il disco di ripristino di Windows ed altre utilità - IlSoftware.it - pag. 2