1107 Letture

Una copia di Soundforge di dubbia provenienza in Microsoft?

Il tedesco PCWelt ha riportato una notizia che ha dell'incredibile. Secondo la testata online (ved. questo articolo), Microsoft avrebbe utilizzato una copia illegale del prodotto Soundforge 4.5 per editare alcuni file audio che sono parte integrante di Windows.
I dubbi derivano dall'apertura dei file WAV contenuti nella cartella C:\Windows\Help\Tours\WindowsMediaPlayer\Audio\Wav con un normale hex editor (va bene, allo scopo, anche Textpad). E' facile verificare, infatti, da parte di chiunque utilizzi Windows XP, come tali file contengano la frase LISTB INFOICRD 2000-04-06 IENG Deepz0ne ISFT Sound Forge 4.5. Deepz0ne è un membro di un cracking group molto conosciuto. Una coincidenza? Siamo certi che Microsoft farà luce sulla vicenda.

Una copia di Soundforge di dubbia provenienza in Microsoft? - IlSoftware.it