4801 Letture

Unione Europea: Internet deve rimanere aperta e neutrale

Internet aperta, neutrale e altamente disponibile in una risoluzione non legislativa del Parlamento europeo indirizzata ai ministri UE.

Il Parlamento Europeo ha approvato una risoluzione non legislativa con cui chiede di mantenere Internet aperta e neutrale assicurando che le regole comunitarie sulle telecomunicazioni siano rinforzate.

Il Parlamento ha anche chiesto alla Commissione di valutare, entro sei mesi dalla pubblicazione del rapporto sull'indagine del Berec (organismo dei regolatori europei delle comunicazioni elettroniche), se siano necessarie ulteriori regolamentazioni per assicurare libertà di espressione, di accesso alle informazioni, di scelta per i consumatori e pluralità dei media.

E ha chiesto alla Commissione europea di monitorare le pratiche di gestione della rete, anche per assicurare che gli utenti non perdano la connessione in caso di rete congestionata e che i fornitori di servizi Internet non blocchino, discriminino o ostacolino la possibilità per ogni persona di utilizzare o offrire ogni tipo di servizio, contenuto o applicazione che intendano scegliere, indipendentemente dalla fonte o dallo scopo.


Il pronunciamento è indirizzato ai ministri UE che sono in procinto di adottare le proprie conclusioni sull'apertura di Internet e la neutralità della rete al Consiglio su Trasporti, telecomunicazioni ed energia che si terrà il 13 dicembre prossimo.

Unione Europea: Internet deve rimanere aperta e neutrale - IlSoftware.it