2880 Letture

Uno speciale toolkit fa incontrare Visual Basic 6 e .Net

Microsoft ha da poco rilasciato uno strumento aggiuntivo che si rivolge a coloro che hanno sviluppato o che continuano a realizzare applicazioni in Visual Basic 6.0. Interop Forms Toolkit 1.0 - questo il nome dello speciale add-in - consente alle applicazioni VB6 di fruire delle funzionalità evolute messe a disposizione dal framework .NET.
Secondo quanto dichiarato dal colosso di Redmond, quindi, i software creati in Visual Basic 6 possono essere aggiornati, un form per volta, senza la necessità di dover riscrivere l'intero codice di programmazione.
Si tratta, in definitiva, di una buona occasione per passare a programmare con Visual Studio 2005 (ved. questo nostro articolo).
L'anno scorso si erano levate forti proteste da parte di alcuni sviluppatori VB6, compresi alcuni "Most Valuable Professionals" (MVP) Microsoft: ad essere criticata era la decisione di cessare il supporto per uno dei linguaggi di programmazione più utilizzati (ved., in proposito, questa news e questa notizia).
Il nuovo Interop Forms Toolkit (prelevabile gratuitamente da questa pagina) mira ad avvicinare ancor più gli sviluppatori VB6 al mondo .Net.

Uno speciale toolkit fa incontrare Visual Basic 6 e .Net - IlSoftware.it