9868 Letture

Upgrade Advisor 2.0: i controlli prima di installare Seven

Microsoft ha rilasciato la seconda versione di Windows 7 Upgrade Advisor, l'applicazione gratuita che permette di verificare non solo se il personal computer in proprio possesso soddisfa i requisiti per l'installazione del più recente tra i sistemi operativi del colosso di Redmond ma anche se tutte le periferiche in uso sono compatibili.
Lo strumento, disponibile anche in italiano, permette di stabilire in anticipo - prima di provvedere all'installazione di Windows 7 - se un qualche componente del personal computer od una delle periferiche impiegate (ad esempio, i dispositivi USB come stampanti, scanner, unità di memorizzazione esterne e così via) può non funzionare correttamente in Windows 7.

L'"inedita" finestra "Dispositivi e stampanti", introdotta in Windows 7, facilita notevolmente l'individuazione di problemi di compatibilità con qualunque genere di hardware dal momento che, ad esempio, nel caso in cui il sistema operativo non supporti qualche dispositivo o componente, vengono generalmente fornite delle istruzioni per procedere al download manuale del driver dal sito ufficiale del produttore. Purtuttavia, Windows 7 Upgrade Advisor consente di agire di anticipo identificando ben prima dell'installazione di Windows 7 eventuali problematiche che potrebbero successivamente presentarsi.


Prima di avviare Windows 7 Upgrade Advisor, Microsoft raccomanda di collegare al sistema ed accendere tutte le eventuali periferiche esterne per le quali si desidera verificare la compatibilità con Windows 7.

Windows 7 Upgrade Advisor, dopo una scansione di alcuni minuti, propone un resoconto finale che, in primis, indica se sia possibile effettuare un aggiornamento del sistema oppure se si debba provvedere ad installare da zero Windows 7 (ciò accade nel caso della migrazione da Windows XP).
Il software controlla poi se la scheda grafica offra la possibilità di fruire dell'interfaccia "Aero", se sia installato un adeguato quantitativo di memoria RAM e se si sta utilizzando Outlook Express (tale programma non è incluso in Windows 7; si potrà eventualmente installare Windows Mail scaricandolo dal sito di Microsoft oppure scegliere un client di posta sviluppato da terze parti).
Le verifiche seguenti sono incentrate sulla compatibilità hardware e software (viene riportato un elenco completo dei programmi, rilevati sul sistema in uso, che possono evidenziare problemi di funzionamento più o meno seri in Windows 7).


La versione più recente di Windows 7 Upgrade Advisor è prelevabile facendo riferimento a questa pagina. L'appuntamento con il lancio pubblico di Windows 7 è per giovedì 22 Ottobre.

Upgrade Advisor 2.0: i controlli prima di installare Seven - IlSoftware.it