5278 Letture

VLC 2.2 per Apple iOS, tutte le principali novità

VLC, il celeberrimo riproduttore multimediale distribuito come software libero si presenta in una nuova versione, ampiamente rinnovata, per i dispositivi a cuore iOS.
Dopo essere tornato sullo store di Apple ad agosto scorso, VLC ha subìto numerosi cambiamenti con il rilascio di sei update. Oggi, VLC 2.2 per iOS fa capolino sul negozio virtuale della Mela proponendosi quasi come una major release.

Le migliorie, infatti, sono molte: si comincia con un'interfaccia utente che si adegua a iOS 7 e con il supporto per le gesture multitouch che consentono di "navigare" in maniera più efficace fra i video. Per riprodurre o fermare un video, ad esempio, si può "tappare" sullo schermo utilizzando due dita; per modificare il punto da cui si desidera mostrare il video si può effettuare uno swipe verso destra o sinistra; un'operazione di swipe in verticale sul lato destro permette di agire sul volume mentre sul lato sinistro consente di intervenire sulla luminosità.


Gli utenti di VLC 2.2 per iOS potranno poi trarre vantaggio dall'integrazione con Google Drive e dalla possibilità di riprodurre i video in streaming pubblicati sugli account Dropbox. Vengono poi ora supportati nuovi formati e protocolli per lo streaming di file multimediali in Rete e viene offerto un sistema inedito per l'organizzazione dei contenuti salvati nella "libreria" di VLC.

Maggiori informazioni su VLC 2.2 per iOS sono pubblicate in questa nota apparsa sul blog ufficiale mentre il download è effettuabile dall'app store di Apple.

VLC 2.2 per Apple iOS, tutte le principali novità - IlSoftware.it