2835 Letture

Vendute 40 milioni di licenze Windows 8 in un mese

È passato un mese dal lancio di Windows 8 e in questi 30 giorni Microsoft dichiara di aver venduto 40 milioni di licenze in tutto il mondo.
Questo attesterebbe il nuovo sistema operativo a un tasso di adozione superiore rispetto a quanto a suo tempo registrato per Windows 7. Tre anni fa, infatti, si parlò di 60 milioni di licenze nelle prime 10 settimane di vita.

Al momento Microsoft non ha presentato uno spaccato tra la vendita di upgrade per macchine esistenti e la vendita di macchine nuove con a bordo il nuovo sistema operativo, anche se Tami Reller, responsabile marketing e finance di Microsft, ha lasciato chiaramente intuire che gran parte del venduto sia da ascrivere proprio agli aggiornamenti.

Le cifre sono sicuramente interessanti, anche se gli analisti fanno notare che una buona parte delle vendite va attribuita ai produttori di pc che le installano sulle loro macchine.
Per questo, è la raccomandazione, non è possibile fare un'equazione tra le licenze vendute e la reale adozione del nuovo sistema operativo, soprattutto in considerazione del fatto che il percorso di adozione nelle aziende non è ancora iniziato.


Le prime statistiche ufficiali, provenienti in questo caso da StatCounter, parlano di una penetrazione di Windows 8 pari all'1%: questo significa che circa 15 milioni di macchine in tutto il mondo starebbero al momento utilizzando il nuovo sistema operativo di Microsoft.

www.01net.it

Vendute 40 milioni di licenze Windows 8 in un mese - IlSoftware.it