2334 Letture

Virtualizzazione: VMware apre le specifiche del suo formato

Una macchina virtuale incapsula l'ambiente di lavoro di un server o di un sistema desktop in un unico file, memorizzato sul disco fisso. VMware, con una sezione dedicata sul suo sito web ufficiale, spiega come l'azienda si stia volgendo verso standard aperti. Inviando semplicemente un'e-mail a VMware, tutti gli interessati, possono ora ottenere tutte le informazioni sulle specifiche tecniche del "Virtual Machine Disk Format" (VMDK) ossia del formato di file con cui i prodotti dell'azienda memorizzano le varie immagini sul disco fisso. L'obiettivo di VMware consiste nell'incoraggiare l'utilizzo della specifica da parte di sviluppatori software e vendor impegnandosi, inoltre, a supportare formati aperti sviluppati da terze parti ed adottati dai clienti.
Tutte le informazioni in merito, sono consultabili facendo riferimento a questa pagina.
La virtualizzazione diventa così un tema sempre più caldo.

Virtualizzazione: VMware apre le specifiche del suo formato - IlSoftware.it