9097 Letture

Visual Studio 2015 pronto per il download in veste definitiva

Microsoft ha rilasciato la versione finale di Visual Studio 2015, ambiente di sviluppo integrato (IDE) che permette l'utilizzo di diversi linguaggi di programmazione e consente la realizzazione di applicazioni, siti web, applicazioni web e servizi web.
Visual Studio 2015 può essere scaricato da chiunque, in forma completamente gratuita, nella speciale edizione Community. Più complete e a pagamento sono invece le edizioni Professional ed Enterprise (qui prezzi e differenze tra le principali tre edizioni di Visual Studio 2015).

Visual Studio 2015 Community può essere scaricata, installata ed utilizzata gratuitamente - senza limiti di tempo e senza alcun genere di restrizione - da singoli sviluppatori, per progetti open source, nell'ambito di attività di ricerca accademica, per attività di formazione, per l'istruzione e da parte di piccoli team di professionisti.
I singoli sviluppatori che decidessero di scegliere Visual Studio 2015 Community potranno comunque realizzare sia applicazioni gratuite che a pagamento: in altre parole, si potrà sfruttare l'IDE di Microsoft per realizzare programmi professionali rivendibili in licenza a terza.


Visual Studio 2015 pronto per il download in veste definitiva

A disposizione degli sviluppatori che decidono di utilizzare Visual Studio 2015 ci sono Visual C# 6 e Visual Basic 14, oltre Visual F# ed al supporto per C++, Python, Node.js, TypeScript e HTML/JavaScript.

Per la prima volta, poi, Microsoft rilascia uno strumento di sviluppo anche nelle versioni compatibili con Linux, Mac OS X, Apple iOS ed Android. Un tempo considerati terreni incalpestabili, Microsoft decide che il comportamento sin qui tenuto deve assolutamente essere modificato e cerca nuove opportunità di business proprio tendendo la mano agli sviluppatori che si servono di piattaforme diverse da Windows.
Visual Studio Code, infatti, può essere installato in versione finale sia su Mac OS X che su Linux. Microsoft porta così la programmazione "Windows-style" su piattaforme un tempo neppure prese in considerazione e spesso oggetto di campagne pubblicitarie ostili.


Visual Studio 2015 è, nel complesso, un prodotto ampiamente rinnovato che, usando proprio le parole del CEO Satya Nadella, mette al primo posto cloud e mobile.

I nuovi strumenti di diagnostica prendono per mano il programmatore e lo aiutano ad analizzare il corretto funzionamento dell'applicazione in fase di sviluppo e le sue performance. Un apposito strumento, battezzato PerfTips, offre una serie di indicazioni utili per ottimizzare il comportamento del programma dal punto di vista prestazionale.

L'editor C# e Visual Basic integra un tool basato su Roslyn che suggerisce in maniera proattiva possibili modifiche sul codice ed aiuta nelle operazioni di code refactoring (tecnica strutturata per modificare la struttura interna di porzioni di codice senza modificarne il comportamento esterno).

Una delle novità più importanti di Visual Studio 2015 è senza ombra di dubbio la presenza dell'anteprima di ASP.NET 5. Il suo rilascio in veste definitiva avverrà nei prossimi mesi e le novità saranno davvero notevoli.
Quando i tecnici Microsoft parlano di ASP.NET 5 usano spesso un aggettivo: "rivoluzionario". Perché lo sviluppo diventa multipiattaforma svincolandosi da Windows ed aprendo convintamente le porte a Mac OS X e Linux.

Chi volesse iniziare subito ad usare Visual Studio 2015 Community può effettuarne il download da questa pagina.

Visual Studio 2015 pronto per il download in veste definitiva - IlSoftware.it