32894 Letture

Vulnerabilità in IE: aggiornare al Service Pack 1 per non avere problemi

GreyMagic, famosa azienda esperta in problematiche di sicurezza informatica ha da poco messo a nudo una vulnerabilità in Internet Explorer che consente il recupero dei dati personali memorizzati nei cookie sul pc dell'utente, semplicimente visitando una pagina web opportunamente congeniata. La vulnerabilità è presente nelle versioni 5.x e 6.0 di Internet Explorer. L'unica versione non affetta dal problema è Internet Explorer 6.0 aggiornato al Service Pack 1.

Il nostro consiglio è quindi quello di aggiornare immediatamente il vostro Internet Explorer 6.0 con il Service Pack 1 (uscito ormai da diverse settimane...).
Vi ricordiamo che per effettuare l'aggiornamento è sufficiente prelevare questo file (500 KB circa): cliccando due volte sull'eseguibile, verrà avviata la procedura di aggiornamento automatico direttamente online.
Se avete più personal computer con Internet Explorer 6 e desiderate aggiornarli tutti evitando di restare a lungo collegati, potete prelevare l'intero Service Pack 1 e salvarlo in locale (potrete poi masterizzarlo o trasferirlo su un'altra unità disco). Dopo aver scaricato questo file (500 KB circa) potete salvare i file d'installazione del Service Pack 1 applicando questo nostro "vecchio" trucco.
Il quantitativo di dati da scaricare può variare tra 11 MB e 75 MB.

In alternativa, suggeriamo di disattivare l'uso degli script accedendo al menù Strumenti, Opzioni Internet..., Protezione di Internet Explorer.


Per maggiori informazioni potete fare riferimento al sito di Grey Magic.

Vulnerabilità in IE: aggiornare al Service Pack 1 per non avere problemi - IlSoftware.it