1947 Letture

Vulnerabilità nel TCP/IP: Microsoft pubblica un bollettino

In un bollettino informativo (ved. questa pagina), Microsoft ha confermato una vulnerabilità nella gestione del TCP/IP in Windows che potrebbe consentire attacchi di tipo DoS (Denial of Service).
Si tratta di uno dei primi security advisory da quando questo servizio è stato reso disponibile in versione sperimentale (primi giorni di questo mese). La vulnerabilità permetterebbe a un utente malintenzionato di resettare le connessioni TCP sul PC, ma non consente attacchi ben più gravi come l'esecuzione di codice pericoloso o l'accesso al sistema.
Gli utenti che hanno già installato a suo tempo la patch MS05-019 o dispongono di Windows XP con SP2 o Windows 2003 Server con SP1 sono immuni da pericoli. Come gli utenti che usano Windows 98, SE e ME.
A rischio invece i sistemi operativi Windows XP (anche con SP1), Windows 2000 e Windows 2003 Server non aggiornati. Microsoft comunque non ha rilevato alcun attacco perpetrato tramite questa vulnerabilità.
www.01net.it

Vulnerabilità nel TCP/IP: Microsoft pubblica un bollettino - IlSoftware.it