2780 Letture

Western Digital e SanDisk, matrimonio da 19 miliardi

Western Digital ha acquistato la notissima SanDisk per una somma pari a 19 miliardi di dollari. È questo il valore dell'operazione commerciale che vede Western Digital intenzionata a far sentire sempre più la sua voce nel segmento di mercato delle memorie NAND.
L'accordo prevede il versamento di una parte della somma in contanti mentre, per la restante parte, è previsto un impegno in termini di titoli azionari SanDisk.

Western Digital e SanDisk, matrimonio da 19 miliardi

Dopo l'acquisizione guinness di EMC da parte di Dell, quella tra Western Digital e SanDisk è l'intesa più importante nel settore IT a distanza di appena pochi giorni.

Entrambe californiane, Western Digital e SanDisk formeranno un nuovo colosso che porterà in dote qualcosa come 15mila brevetti, molti dei quali legati alle tecnologie per lo storage. L'accordo fra le due aziende dovrebbe mantenere inalterata la joint venture SanDisk-Toshiba.


Come avviene nel caso di tutte le operazioni di questo tipo, l'accordo dovrà superare il vaglio delle autorità antitrust. Effettuate le necessarie verifiche, l'acquisizione dovrebbe finalizzarsi entro il terzo trimestre del 2016.

Western Digital e SanDisk, matrimonio da 19 miliardi - IlSoftware.it