3602 Letture

Western Digital vuol diventare più forte e acquista Hitachi GST

Western Digital acquisirà Hitachi Global Storage Technologies (Hitachi GST), sussidiaria completamente controllata da Hitachi Ltd, con una transazione valutata circa 4,3 miliardi di dollari tra contante e capitale azionario.

L'operazione punta a dar vita a una macro-realtà storage, che una nota dell'acquirente definisce "incentrata sul cliente, con dimensioni operative degne di nota, un profondo know-how globale e la più ampia offerta di prodotto disponibile sul mercato".

Grazie all'intesa Western Digital potrebbe immediatamente farsi largo nel mercato delle soluzioni di storage destinate al mondo dell'impresa. Nell'ultimo trimestre del 2010, infatti, il leader incontrastato era Seagate. Un'indagine di IDC accreditava la società statunitense di Scotts Valley (California) del 56,2% delle quote di mercato per quanto riguarda i dischi da 2,5 pollici e del 61% per ciò che concerne i device da 3,5 pollici. Secondo posto per Hitachi che deteneva una fetta pari al 24,1% e 32,3% nei due segmenti. A seguire, al terzo posto, Fujitsu/Toshiba.


Acquistando Hitachi GST, Western Digital potrebbe ampliare il suo business affacciandosi sul mercato dei computer a marchio Apple. Hitachi è infatti già oggi il più grande fornitore per il gigante della mela.

I vantaggi per Western Digital, però, non si fermeranno qui. Secondo una prima analisi di David Reinsel (IDC), l'azienda con sede ad Irvine (California) metterà le mani su un enorme tesoro composto da brevetti, proprietà intellettuale e procedure per la realizzazione dei componenti elettronici.

Western Digital vuol diventare più forte e acquista Hitachi GST - IlSoftware.it