6679 Letture

WhatsApp in arrivo le chiamate vocali: ecco la prova

WhatsApp si arricchirà a breve di una nuova funzionalità per l'effettuazione di chiamate vocali. Il popolarissimo client di messaggistica istantanea per dispositivi mobili abbinerà quindi a breve la possibilità di chiamare direttamente gli utenti sfruttando il collegamento Wi-Fi o la connessione dati 3G/LTE dell'operatore telefonico.

La conferma è arrivata proprio in queste ore: le chiamate vocali su WhatsApp sarebbero per il momento attivabili solo su invito. Facendosi chiamare da un utente WhatsApp che ha ottenuto l'attivazione della nuova funzionalità, le chiamate vocali verrebbero immediatamente sbloccate.
Nel caso dei dispositivi Android, comunque, è necessario scaricare ed installare manualmente la versione 2.11.508 di WhatsApp, per il momento non ancora pubblicata su Google Play ma prelevabile dal sito della società controllata da Facebook.


WhatsApp attiverà le chiamate vocali: ecco le prove!

Chi dispone di uno smartphone Android già sottoposto a rooting (Differenza jailbreak, root e sblocco sui dispositivi mobili) può provare ad attivare temporaneamente le chiamate vocali su WhatsApp aprendo una finestra del terminale (va benissimo quest'applicazione gratuita) e digitando quanto segue:

su
am start -n com.whatsapp/com.whatsapp.HomeActivity


La novità è apparsa qualche ora fa sul forum di XDA.
Va detto che la funzionalità non resterà attiva in maniera definitiva: il comando precedentemente indicato serve soltanto a far apparire la nuova schermata "Home" di WhatsApp contenente anche la funzionalità per l'avvio della chiamata vocale.


A questo punto, però, non dovrebbe mancare molto al debutto ufficiale delle chiamate vocali in WhatsApp. L'esistenza della nuova funzionalità è ormai provata.

WhatsApp in arrivo le chiamate vocali: ecco la prova - IlSoftware.it