venerdì 10 febbraio 2017 di Michele Nasi 3992 Letture
WhatsApp introduce la verifica in due passaggi: in cosa consiste

WhatsApp introduce la verifica in due passaggi: in cosa consiste

La società di proprietà di Facebook offre la possibilità di attivare la verifica in due passaggi: si dovrà digitare un codice di sicurezza quando l'app necessiterà di controllare il numero di telefono.

WhatsApp ha deciso di introdurre la cosiddetta verifica in due passaggi. Potrà essere attivata opzionalmente dopo aver installato l'app di messaggistica sul proprio dispositivo mobile e consentirà di fidare su un livello di sicurezza in più.

Ogniqualvolta WhatsApp richiederà all'utente di verificare il suo numero di telefono, con la verifica in due passaggi attiva sarà necessario inserire il codice di conferma scelto.
Si tratta di un PIN a sei cifre che permetterà di scongiurare utilizzi impropri dell'account WhatsApp reinstallando l'applicazione oppure cambiando numero telefonico.

WhatsApp introduce la verifica in due passaggi: in cosa consiste

Per abilitare la verifica in due passaggi, si dovrà accedere alle impostazioni di WhatsApp, toccare Account, Verifica in due passaggi quindi Attiva.


La nuova funzionalità di protezione è in corso di distribuzione in queste ore, nella più recente versione di WhatsApp.

Il consiglio (vedere anche la pagina di supporto) è quello di specificare anche un indirizzo email in modo da non perdere l'accesso a WhatsApp nel caso in cui si dovesse dimenticare il codice numerico inserito nella schermata della verifica in due passaggi.