6565 Letture
WhatsApp: stato testuale ripristinabile come una volta

WhatsApp: stato testuale ripristinabile come una volta

L'ultimo aggiornamento di WhatsApp consente agli utenti di tornare a utilizzare il vecchio stato di tipo testuale.

WhatsApp torna sui suoi passi e nell'ultima versione, da poco distribuita attraverso i canali ufficiali, permette di usare lo stato testuale così come accadeva fino a qualche settimana fa.

L'app di messaggistica di proprietà di Facebook aveva recentemente presentato la nuova scheda Stato, che campeggia tutt'oggi nella schermata principale: WhatsApp lancia i nuovi messaggi di stato, addio al testo.

WhatsApp: stato testuale ripristinabile come una volta

Toccando l'icona Il mio stato, si può esporre un messaggio di stato più "ricco" che utilizza foto, video e GIF.
Il materiale così condiviso resterà visibile da parte dei propri contatti per un periodo di tempo massimo pari a 24 ore.
Toccando il pulsante con tre pallini incolonnati, quindi selezionando Privacy dello stato, si può specificare chi può vedere gli aggiornamenti di stato: tutti i contatti WhatsApp, tutti i contatti eccetto quelli specificati, solamente alcuni contatti indicati esplicitamente.


Ripristinare il vecchio stato in WhatsApp

Chi volesse usare lo stato WhatsApp di tipo testuale può da oggi agevolmente ripristinarlo toccando l'icona con tre pallini in colonna (in alto a destra), scegliendo Impostazioni quindi seelezionando il proprio nome nella parte superiore della schermata.
In basso, in corrispondenza di About e phone number, all'interno della sezione Info, si potrà accedere al tradizionale messaggio di stato.

Accedendo alla sezione Impostazioni, Account, Privacy quindi scegliendo Info, si potrà specificare chi può visualizzare il messaggio di stato testuale (tutti ovvero anche chi non è nella lista di contatto, solo i propri contatti oppure nessuno).