33874 Letture

WinPE e Bart's PE Builder: per gestire il sistema senza problemi

Il Windows Preinstallation Environment (WinPE) di Microsoft è una versione ridotta del sistema operativo basata sul kernel di Windows XP. Ancoro poco conosciuto, Win PE si rivela uno strumento utilissimo per gli amministratori di sistema, per gli assemblatori di personal computer, per gli utenti più evoluti.
WinPE, infatti, permette di avviare il personal computer in un'ambiente grafico che permette di gestire la configurazione dell'intero sistema. Avviando il sistema da WinPE è possibile creare e formattare partizioni, accedere a file memorizzati su altri computer collegati in rete locale, utilizzare periferiche esterne (sempre che si disponga dei driver per Windows 2000/NT necessari per il loro corretto funzionamento).
WinPE è memorizzato su un CD ROM di boot: servendosi di questo supporto sarà quindi possibile avviare il personal computer in condizioni di emergenza (ad esempio quando sembra impossibile accedere a Windows) o sfruttare l'ambiente grafico di WinPE per creare e gestire partizioni. E' possibile addirittura recuperare file da altre postazioni collegandosi via TCP/IP. Le funzionalità diagnostiche di WinPE consentono, inoltre, di effettuare test sull'hardware installato.
Purtroppo, WinPE viene messo a disposizione da Microsoft, solo ai produttori OEM (ved. le politiche di licenza di WinPE in questa pagina).
Tra l'altro, WinPE verrà inserito anche nel prossimo sistema operativo Microsoft: Windows "Longhorn" (uscita prevista per il 2005). WinPE dovrebbe infatti permettere l'eliminazione della classica installazione con interfaccia testuale che caratterizza tutt'oggi l'avvio del setup dei sistemi Windows NT/2000/XP.

Vista l'impossibilità per l'utente finale di adottare, almeno al momento, WinPE, sul sito web di un appassionato è comparso un interessante programma: Bart's PE Builder.
Il software consente di creare un ambiente grafico per la gestione del sistema molto simile a quello di WinPE.
Per poter utilizzare il PE Builder è necessario possedere:
- il CD ROM di Windows XP opportunamente aggiornato ("slipstreamed") al Service Pack 1 (la procedura dettagliata per aggiornare il proprio CD ROM originale di Windows XP è descritta in questo nostro articolo)
- un'installazione di Windows XP correttamente funzionante aggiornata al Service Pack 1
- un masterizzatore per creare il CD ROM contenente il sistema di avvio
La procedura dettagliata è illustrata in questa pagina (in inglese).

WinPE e Bart's PE Builder: per gestire il sistema senza problemi - IlSoftware.it