6189 Letture
Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018: Microsoft ne blocca l'installazione sui sistemi con SSD Intel

Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018: Microsoft ne blocca l'installazione sui sistemi con SSD Intel

Un bug scoperto nell'ultimo feature update per Windows 10 può portare a problemi di performance e stabilità su alcuni sistemi basati su unità SSD Intel.

Microsoft ha bloccato la distribuzione di Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018 (Windows 10 April 2018 Update) su alcuni sistemi che utilizzano SSD Intel.
Un bug introdotto con l'ultimo feature update potrebbe infatti causare problemi in termini di performance e di stabilità del sistema.
Al momento non vengono indicate soluzioni temporanee per risolvere il problema e Microsoft si limita a suggerire il ripristino della precedente versione di Windows 10 (versione 1709, Fall Creators Update).

Il problema era venuto a galla nei giorni scorsi e ora Microsoft ha chiarito con quali SSD Intel risulta impossibile installare correttamente Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018. Si tratta delle unità a stato solido appartenenti alle serie Intel SSD 600p e Intel SSD Pro 6000p: sui sistemi che ne fanno uso si verificano continui riavvii in UEFI o il sistema cessa di funzionare correttamente.

Gli utenti potenzialmente affetti dal problema non soltanto non riceveranno Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018 attraverso Windows Update ma sarà a loro impedita anche l'installazione manuale del feature update.


Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018: Microsoft ne blocca l'installazione sui sistemi con SSD Intel

I sistemi Windows 10 che montano un Intel SSD 600p o un Intel SSD Pro 6000p riceveranno un aggiornamento che fungerà da apripista per l'installazione di Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018. Non è escluso che Intel possa essere chiamata a rilasciare a sua volta un aggiornamento dei driver per i suoi SSD.

Per il momento Microsoft si è limitata a chiarire che i tecnici dell'azienda sono al lavoro da un lato per sviluppare una patch, dall'altro per bloccare l'installazione di Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018 sui sistemi commercializzati dalle società partner. Vale la pena osservare che alcuni Surface Pro 2017 montano proprio gli SSD Intel in questione.


Aggiornamento: il problema riguarda anche alcuni modelli di SSD Toshiba e in particolare le serie XG4, XG5 e BG3. Gli aggiornamenti correttivi, almeno per gli SSD Toshiba, dovrebbero arrivare entro i primi di giugno 2018.

Windows 10 Aggiornamento di aprile 2018: Microsoft ne blocca l'installazione sui sistemi con SSD Intel