3199 Letture
Windows 10 S diventerà una speciale modalità di utilizzo del sistema

Windows 10 S diventerà una speciale modalità di utilizzo del sistema

Microsoft accantonerà Windows 10 S come sistema operativo a sé stante dal 2019: S Mode, piuttosto, si proporrà come una speciale modalità per ridurre le possibilità offerte dagli amministratori ai singoli utenti.

Come avevamo anticipato all'inizio di febbraio (Windows 10 S potrebbe diventare Windows 10 con S Mode: ecco cosa cambierà), Windows 10 S non sarà più un sistema operativo a sé stante, una delle edizioni di Windows 10, ma diventerà più semplicemente una "modalità".

Attivando la S Mode, a partire dal prossimo anno, gli utenti di qualunque edizione di Windows 10 (Home, Pro ed Enterprise) potranno limitare le funzionalità del sistema operativo facendo in modo che sia possibile eseguire solo le applicazioni provenienti dal Microsoft Store.

Windows 10 S diventerà una speciale modalità di utilizzo del sistema

A confermarlo è stato Joe Belfiore che ha spiegato come Windows 10 S Mode possa essere particolarmente utile per coloro che desiderano, in ambito professionale, aziendale e didattico, ridurre la libertà d'azione degli utenti affinché non effettuino interventi sul sistema potenzialmente dannosi.


Microsoft non lo ha ancora confermato ma chi ha acquistato o acquisterà un sistema con Windows 10 S preinstallato verrà comunque chiamato a versare un "obolo" per l'aggiornamento nel caso in cui fosse interessato a migrare a Windows 10 Pro (49 dollari).
Stando alle voci di corridoio, invece, passare da Windows 10 S a Windows 10 Home potrebbe essere permesso a titolo gratuito.

Windows 10 S diventerà una speciale modalità di utilizzo del sistema - IlSoftware.it