5610 Letture

Windows 10 build 11099, la prima versione del 2016

Gabe Aul, vice presidente corporate di Microsoft oltre che responsabile del team di ingegneri al lavoro su Windows 10, ha annunciato il rilascio di Windows 10 build 11099. Si tratta di una nuova versione di anteprima del sistema operativo, la prima del 2016.

L'installazione della build di anteprima appena distribuita è riservata agli iscritti al programma Windows Insider.

Windows 10 build 11099, la prima versione del 2016

Così come nel caso della build precedente, la nuova versione di Windows 10 non sembra contenere, almeno all'apparenza, aggiornamenti evidenti.
In realtà, come spiega Aul, il lavoro degli sviluppatori è stato importante e si concentrato nel miglioramento di OneCore, lo "zoccolo duro" di Windows 10 che sarà condiviso tra tutti i dispositivi sul quale potrà essere utilizzato il sistema operativo.


OneCore, secondo Microsoft, è un componente strutturale d'importanza fondamentale perché è proprio grazie ad esso che si potrà davvero costruire un ecosistema di prodotti e servizi basati su Windows 10.

Aul spiega che dovrà "passare" ancora qualche build perché le migliorie possano essere sotto gli occhi di tutti. Ad ogni modo, Microsoft intensificherà il rilascio di nuove versione di anteprima che verranno automaticamente installate a tutti coloro che, dall'interfaccia di Windows 10, hanno deciso di partecipare al cosiddetto Fast ring, ovvero il meccanismo per il recapito veloce dei nuovi update.

Le build di Windows 10 che Microsoft rilascerà nel prossimo futuro agli aderenti al programma Windows Insider, conterranno molto probabilmente più bug rispetto al passato. Chi preferisse ricevere versioni più stabili meno di frequente, può attivare lo Slow ring.


Microsoft ha iniziato la corsa verso il rilascio della versione finale di Redstone, secondo importante aggiornamento che dovrebbe vedere la luce nel corso dell'estate.

Windows 10 build 11099, la prima versione del 2016 - IlSoftware.it