7960 Letture

Windows 10 come macchina virtuale con Edge

Microsoft, nell'ambito di un progetto principalmente rivolto agli sviluppatori, ha pubblicato l'immagine di una macchina virtuale Windows 10 con il nuovo browser Edge. Il file compresso scaricabile da questa pagina contiene l'immagine di una copia di Windows 10 già installata e configurata che può essere immediatamente eseguita in un ambiente virtualizzato utilizzando prodotti come Virtualbox, VMware, Hyper V in Windows e Parallels, Virtualbox o VMware su Mac OS X. In Linux, l'immagine di Windows 10 può essere caricata ricorrendo a Virtualbox.

La procedura da seguire per avviare Windows 10 come macchina virtuale usando l'immagine offerta da Microsoft è pubblicata nel nostro articolo Scaricare Windows come macchina virtuale.


Dopo aver estratto il contenuto dell'archivio compresso scaricato dal sito Microsoft, lo si dovrà importare nel software per la virtualizzazione preferito.

È comunque bene tenere presente che la macchina virtuale Windows 10, così come le altre proposte da Microsoft, funzionerà senza limitazioni (in lingua inglese) per 90 giorni dal momento del primo avvio. Come consigliano gli stessi tecnici del colosso di Redmond, sarebbe bene quindi creare uno snapshot della macchina virtuale subito dopo la prima esecuzione. In questo modo, allo scadere dei 90 giorni, si potrà eventualmente ripristinare la macchina virtuale senza troppe perdite di tempo.

Per maggiori informazioni: Scaricare Windows come macchina virtuale.

Windows 10 come macchina virtuale con Edge - IlSoftware.it