13892 Letture

Windows 10 e DirectX 12: schede grafiche compatibili

Uno dei pilastri di Windows 10 è la presenza delle nuove librerie DirectX 12. Sebbene non esistano ancora dei titoli (leggasi, videogiochi) compatibili con le DirectX 12 per metterne alla prova le performance, si sa già che le nuove librerie permetteranno di ottenere prestazioni e risultati qualitativi mai visti prima d'ora.
Le DirectX 12 permettono di spingere l'acceleratore sulle prestazioni garantendo una maggiore frequenza di fotogrammi al secondo e latenza ridotta, sfruttando il potenziale dell'hardware già esistente. Ma quali schede grafiche sono già pronte per sfruttare le DirectX 12?

Posto che sono gli sviluppatori a dover necessariamente adeguare il proprio codice per trarre vantaggi dalle API delle DirectX 12, capaci di permettere un'interazione a più basso livello con l'hardware, qual è la situazione del mercato al giorno d'oggi?


Innanzi tutto va premesso che non tutte le schede grafiche sono capaci di trarre vantaggio da tutti i livelli di funzionalità offerti dalle librerie DirectX. Inoltre, sebbene Nvidia, AMD ed Intel abbiano posto in commercio diversi modelli di schede video, non tutte sono in grado di supportare le DirectX 12.

In termini di retrocompatibilità, le Direct3D 12 (Direct3D è parte dell'API DirectX ed è utile nell'elaborazione di grafiche tridimensionali) supportano le funzionalità offerte dalle Direct3D 11 ma non, ad esempio, Direct3D 9 o 10. Nella tabella che segue, è possibile rendersi conto di quali schede grafiche, ad oggi, supportano le funzionalità integrate nelle Direct3D 12.

Windows 10 e DirectX 12: schede grafiche compatibili

Le schede grafiche integrate di Intel non supportano le DirectX 12 (i feature levels 12_0 e 12_1) purtuttavi supportano alcune migliorie intrinseche come un minor consumo della CPU e l'esposizione delle risorse della GPU al programmatore.
Al momento, però, le schede integrate Intel non potranno ovviamente godere di quelle migliorie in termini qualitativi e di effetti aggiuntivi che le DirectX 12 riescono a garantire.


Per quanto riguarda l'architettura Fermi di Nvidia (serie 400 e 500), il supporto per DirectX 12 sarà introdotto prossimamente. Le GTX 750 e Ti 750 basate su architettura Maxwell offrono il supporto per Direct3D 12_0 ma sono solo le Maxwell della serie 900 ad integrare pieno supporto per le Direct3D 12.

Le schede AMD GCN (Graphic Core Next) 1.1 (serie 200 e 300) sono caratterizzate esclusivamente dal supporto per Direct3D 12_0. Anche i prodotti delle serie 300 (R7 360, R7 370, R9 380 R9 390) offrono il supporto per il feature level 12_1.
Solamente le schede AMD GCN 1.2, basate su architettura Fiji (Radeon R9 Fury, Fury X and R9 Nano), saranno i prodotti della società californiana che permetteranno di sfruttare pienamente le nuove DirectX.

Ci vorranno comunque ancora uno o due anni perché la maggior parte dei titoli disponibili sul mercato vengano aggiornati al feature level 12_1.


Windows 10 e DirectX 12: schede grafiche compatibili - IlSoftware.it