12146 Letture

Windows 10 gratuito per chi installa l'anteprima?

Ulteriori conferme ufficiali devono ancora arrivare ma sembra che Microsoft possa fare un "regalo" agli utenti che hanno sino ad oggi partecipato al programma Windows Insider di Windows 10 e che continueranno a farlo sino alla data di uscita della versione finale del nuovo sistema operativo.
Microsoft potrebbe infatti fornire una regolare licenza di Windows 10 a coloro che hanno partecipato al programma di test di Windows 10, con l'installazione delle varie "build" di anteprima (Technical Preview prima, Insider Preview poi).

A rivelarlo è stato Gabriel Aul, uno dei general manager del colosso di Redmond, con un tweet:




Va detto, però, che quel "" di Aul lascia adito a diverse interpretazioni. Ciò che a quanto punto è chiaro è che, come confermato da Aul, gli utenti delle versioni di anteprima di Windows 10 potranno aggiornare alla versione finale (RTM, Release to Manufacturing) senza perdere dati, applicazioni, senza modificare la configurazione del disco e senza bisogno di effettuare una reinstallazione da zero.

Non è dato sapere, però, se aggiornando alla RTM la versione di anteprima di Windows 10 si trasformi in un'installazione dotata di regolare licenza.
Prima di cavalcare le ali dell'entusiasmo, come in queste ore sta facendo gran parte della stampa specializzata, è lecito fare una semplice riflessione sul tema.

Aul non ha dichiarato che le preview di Windows 10 "muteranno" in installazioni RTM perfettamente regolari dal punto di vista della licenza d'uso; ha semplicemente affermato che gli utenti potranno aggiornare senza problemi alla RTM. Crediamo quindi che, dopo un periodo di test (tipicamente 180 giorni utilizzando la nota procedura di "rearm"), l'aggiornamento a Windows 10 RTM si trasformi in un'installazione "non genuina" a meno dell'introduzione di un regolare Product key.


Si tratterebbe di un modus operandi identico a quello utilizzato per le "copie pirata" delle precedenti versioni di Windows. Microsoft consentirà l'aggiornamento da una versione "non genuina" di Windows 7 o di Windows 8.1 a Windows 10 ma l'installazione resterà comunque irregolare.

Nell'articolo Windows 10 gratuito, per molti ma non per tutti abbiamo spiegato quando Windows 10 potrà essere installato gratis ossia effettuando la procedura di aggiornamento da Windows 7 e Windows 8.1 entro un anno dalla data di rilascio del nuovo sistema operativo.

Nel frattempo, cercheremo di capire se Microsoft abbia in programma di fare un "regalo" agli utenti delle versioni di anteprima di Windows 10 o se, piuttosto, Aul abbia semplicemente fatto riferimento - come crediamo - alla fattibilità tecnica dell'aggiornamento da Technical Preview o Insider Preview a RTM.

In ogni caso, la RTM di Windows 10 sarà rilasciata nel corso dell'estate. La data di uscita di Windows 10 ancora non c'è ma la versione finale del sistema operativo arriverà entro la fine della stagione estiva.

Aggiornamento del 12/05/2015: Come avevamo ipotizzato, Gabriel Aul ha confermato che gli utenti che hanno installato una versione di anteprima di Windows 10 potranno aggiornare senza problemi alla release finale. Sarà comunque necessario possedere una regolare licenza di Windows 7 o di Windows 8.1 affinché l'installazione venga indicata come "genuina".



Windows 10 gratuito per chi installa l'anteprima? - IlSoftware.it