Sconti Amazon
lunedì 14 febbraio 2022 di 10277 Letture
Windows 11, come installare gli aggiornamenti sui sistemi non supportati

Windows 11, come installare gli aggiornamenti sui sistemi non supportati

Sulle versioni di anteprima iniziano ad emergere problemi durante l'installazione degli aggiornamenti tramite Windows Update sui sistemi aggiornati a Windows 11 in modo forzoso. Come risolvere con un trucco.

Windows 11 non si installa sui sistemi che non supportano i requisiti minimi fissati da Microsoft: l'installazione non è avviabile, ad esempio, sui dispositivi con chip TPM 2.0 e funzionalità Secure Boot assenti o disattivate né su tutti quei sistemi che non utilizzano un processore moderno. Lo abbiamo visto nell'articolo su Come preparare il PC per l'installazione di Windows 11.

A breve Windows 11 ricorderà se il sistema in uso non è compatibile: sì, perché a dispetto dell'impossibilità di installare Windows 11 sulle macchine che non soddisfano i requisiti minimi è Microsoft stessa a spiegare come si può aggirare la limitazione. In un altro articolo abbiamo visto come installare Windows 11 su un PC non compatibile.

I responsabili di Microsoft hanno però più volte rammentato che in futuro, sulle macchine ove Windows 11 fosse stato in modo forzoso, senza il rispetto dei requisiti minimi, Windows Update potrebbe non funzionare con la conseguente impossibilità di installare gli aggiornamenti.

Nelle versioni di anteprima di Windows 11 installate su dispositivi che non soddisfano i requisiti minimi, in questi giorni gli aggiornamenti dinamici sembrano non funzionare più.

Potrebbe essere un caso oppure un "assaggio" di ciò che avverrà per coloro che usano una versione stabile di Windows 11 su PC non compatibili.

Al momento un meccanismo che permette di installare tutti gli aggiornamenti ufficiali Microsoft anche nelle versioni di anteprima di Windows 11 e in futuro, molto probabilmente, anche in quello stabili consiste nello scaricare MediaCreationTool.bat da GitHub, cliccare su Code quindi su Download Zip.

Dopo aver estratto tutto il contenuto dell'archivio compresso in una cartella di propria scelta su hard disk o SSD, si può accedere alla sottocartella bypass11, fare clic con il tasto destro sul file Skip_TPM_Check_on_Dynamic_Update.cmd quindi selezionare Esegui come amministratore.

Una volta applicata la modifica e riavviato Windows 11, gli aggiornamenti dovrebbero tornare a installarsi regolarmente.

Se successivamente si volesse annullare la modifica basterà cliccare di nuovo sul file Skip_TPM_Check_on_Dynamic_Update.cmd, eseguirlo di nuovo con i diritti di amministratore e riavviare Windows come passo finale.


Buoni regalo Amazon
Windows 11, come installare gli aggiornamenti sui sistemi non supportati - IlSoftware.it