50197 Letture

Windows 2000/XP: i segreti del menù "Documenti recenti"

Generalmente, ogni volta che aprite un qualsiasi documento o file, il suo nome viene aggiunto alla lista "Documenti recenti" contenuta nel menù Start.
Così come in Windows 9x/ME, anche in Windows 2000/XP è possibile fare in modo che i documenti aperti di recente non vengano più aggiunti in lista.
Aprite l'Editor del registro di sistema quindi portatevi in corrispondenza della chiave:
HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer
Qualora non esistesse, create un nuovo valore DWORD denominandolo NoRecentDocsHistory. Fate doppio clic su NoRecentDocsHistory ed impostate, nell'apposita casella, il valore 1
Chiudete l'Editor del registro e riavviate il sistema.
Per disattivare la "restrizione" impostata, potete, in un secondo tempo, portare il valore NoRecentDocsHistory da 1 a 0.

Se volete, invece, limitare od incrementare il numero dei documenti mostrati nella lista "Documenti recenti" aggiungete nella chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer il valore DWORD MaxRecentDocs. Impostate il valore decimale ed indicate il numero di file che volete avere in elenco (il valore di default è 15).


Ricordiamo che inserendo un valore DWORD denominato NoRecentDocsMenu, Windows 2000/XP non visualizzerà più il menù "Documenti recenti".
Impostando un valore DWORD ClearRecentDocsOnExit (senza le virgolette) a 1, Windows ripulirà automaticamente il menù "Documenti recenti" all'atto dello spegnimento del personal computer.

Aggiungendo, sempre alla chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer, un valore DWORD NoRecentDocsNetHood ed impostandolo a 1, si farà in modo che Windows non aggiunga più risorse di rete (siti ftp, risorse condivise, etc...) nella finestra relativa alle connessioni di rete.


Windows 2000/XP: i segreti del menù