41413 Letture

Windows 2000/XP: per non ricevere più spamming attraverso il servizio di messaggistica

Purtroppo la navigazione in Rete, ultimamente, sta diventando sempre più "burrascosa".

Sarà certamente capitato, ad alcuni di voi, di veder comparire, durante la connessione Internet, una finestra del servizio di messaggistica di Windows 2000/XP contenente messaggi di spam assolutamente non richiesti.

Uno dei più comuni è quello proveniente da nicole.cc: durante la connessione Internet compare una finestra grigia (Servizio di messaggistica) recante un messaggio in lingua inglese. Spesso si tratta di messaggi facenti riferimento a siti con contenuto pornografico o di dubbio gusto.

Per difendervi da questa tipologia di spam (per un approfondimento sul concetto di "spam" vi rimandiamo a questo nostro articolo) è necessario disattivare il servizio di messaggistica incluso in Windows 2000/XP (che gran parte degli utenti non utilizzano).

Accedete al Pannello di controllo, fate doppio clic sull'icona Strumenti di amministrazione quindi su Servizi, scorrete le voci in elenco, cliccate con il tasto destro del mouse su Messenger e scegliete Proprietà.
A questo punto cliccate sul pulsante Arresta quindi, dal menù a tendina Tipo di avvio scegliete Disabilitato.
Confermate le vostre modifiche cliccando su OK.


Tenete presente che il servizio Messenger, incluso in Windows 2000 ed in Windows XP, non è collegato con il software di messaggistica Microsoft Messenger e simili. Il servizio Messenger trasmette i comandi Net Send e i messaggi del servizio Alerter tra client e server. Si tratta di una funzione praticamente inutile in ambito non aziendale.

Qualora, invece, desideraste mantenere attivo il servizio "Messenger", suggeriamo di installare e configurare opportunamente un software firewall.


Vi consigliamo, ad esempio, l'utilizzo di Outpost Firewall. Potete leggere, in proposito, una nostra guida in questa pagina.

In particolare, per inibire l'arrivo di fastidiosi messaggi come quello proveniente da nicole.cc, potete creare la regola firewall seguente:

Protocollo: TCP e UDP
Direzioni: Inbound / Incoming
Porta locale: 135
Applicazione: Any (Qualsiasi applicazione)
Remote host / Address type: Any Address (Qualsiasi indirizzo remoto)


Il firewall vi aiuterà a risalire all'indirizzo IP dello spammer che invia i messaggi non richiesti.


Windows 2000/XP: per non ricevere più spamming attraverso il servizio di messaggistica - IlSoftware.it