35773 Letture

Windows 2000: usare EFS per codificare e decodificare il contenuto di cartelle e file

Windows 2000 include una funzionalità denominata EFS (Encrypting File System) che è utilizzabile solo su unità disco o partizioni formattate con il file
system NTFS.
E' possibile far uso di EFS per codificare file e cartelle il cui contenuto deve essere preservato da occhi indiscreti.

EFS permette di impedire l'accesso ad informazioni "sensibili" da parte di eventuali intrusi che abbiano guadagnato in modo non autorizzato l'accesso al vostro sistema. EFS risulta utile anche nel caso in cui utenti non autorizzati si siano impossessati di unità esterne o del vostro computer portatile con l'intento di verificarne il contenuto.

Per prima cosa, facendo uso di "Risorse del computer" cliccate con il tasto destro del mouse sulla cartella che volete codificare usando EFS, cliccate su Proprietà quindi sul pulsante Avanzate.... Attivate la casella Crittografa contenuto per la sicurezza dei dati e premete due volte OK.
Vi verrà richiesto se desiderate crittografare solo la cartella selezionata oppure includere anche tutte le sottocartelle ed i file in essa contenuti.


Se in seguito voleste decodificare la cartella è sufficiente disattivare la casella Crittografa contenuto per la sicurezza dei dati poco fa incontrata.


Windows 2000: usare EFS per codificare e decodificare il contenuto di cartelle e file - IlSoftware.it