Sconti Amazon
mercoledì 14 luglio 2021 di 2438 Letture
Windows 365 Cloud PC: cos'è e come funziona

Windows 365 Cloud PC: cos'è e come funziona

Microsoft presenta Windows 365: il sistema operativo va sul cloud e diventa utilizzabile in streaming da browser web.

Per completare il "puzzle cloud" di Microsoft mancava soltanto Windows. Con il nuovo progetto Windows 365 il sistema operativo va sul cloud consentendo alle aziende di accedere a veri e propri PC da qualsiasi luogo.

Gli utenti del nuovo servizio Windows 365 Cloud PC possono eseguire e adoperare in modalità remota Windows 10 e Windows 11 offrendo a professionisti e aziende di beneficiare di un meccanismo che integra e supera il classico Desktop remoto.

I responsabili di Microsoft hanno spiegato che Windows 365 assicura un avvio istantaneo del sistema operativo sul cloud e permette di accedere al PC conservato e gestito "sulla nuvola" da qualunque dispositivo client.

L'idea è quella di sfruttare l'infrastruttura Microsoft Azure per mettere nelle mani degli utenti istanze di Windows che possono essere usate a distanza con la possibilità di riprendere il lavoro laddove lo si era lasciato. Lo stato del Cloud PC, infatti, rimane inalterato passando da un dispositivo client all'altro.

Windows 365 Cloud PC: cos'è e come funziona

Migliorando il concetto di Desktop remoto, strumento utilizzato quotidianamente da tanti amministratori di sistema, Windows 365 Cloud PC è fruibile dal browser web preferito. Tant'è vero che si parla di sistema operativo disponibile "in streaming".

Al momento Windows 365 Cloud PC sarà disponibile solo per le aziende quando verrà ufficialmente lanciato, il prossimo 2 agosto, a fronte del versamento di un canone di abbonamento mensile per ciascun utente.

Microsoft ha preferito non parlare ancora di prezzi ma ha confermato che il servizio verrà incontro alle esigenze del singolo professionista e della ditta individuale come delle imprese con migliaia di dipendenti.

Ci saranno due edizioni di Windows 365: Business ed Enterprise. Entrambe poggeranno su Azure Virtual Desktop e i singoli Cloud PC possono essere configurati con una singola CPU, 2 GB di RAM e 64 GB di storage per quanto riguarda la fascia bassa per arrivare fino a un massimo di otto CPU, 32 GB di RAM e 512 GB di storage. Microsoft ha preparato 12 diverse configurazioni sia per Windows 365 Business che Enterprise con le imprese che saranno in grado di scalare liberamente l'hardware.

Microsoft ha già offerto una tecnologia simile a quella che viene presentata oggi con Azure Virtual Desktop e, ad esempio, Citrix ha offerto PC desktop cloud-hosted per anni. Ma sono molti altri i player impegnati sullo stesso fronte.

Dove Microsoft sta cercando di differenziarsi è sia nella facilità d'uso che nella gestione delle macchine cloud. Windows 365 vuole essere la risposta giusta per quelle aziende interessate alla virtualizzazione ma che per vari motivi non l'hanno abbracciata perché troppo costosa, troppo complessa o per mancanza di competenze.

Buoni regalo Amazon
Windows 365 Cloud PC: cos'è e come funziona - IlSoftware.it