6584 Letture

Windows 7: altri dettagli su pricing e promozioni

Nel corso delle ultime ore stanno rimbalzando in Rete informazioni sul modello di pricing che Microsoft potrebbe adottare per il lancio di Windows 7. Ancora si parla di indiscrezioni: non c'è nulla di ufficiale. Se i dati fossero corretti, tuttavia, il nuovo sistema operativo del colosso di Redmond potrebbe essere più "a buon mercato" rispetto a quanto temuto nei mesi scorsi.

Il documento riassuntivo sembra essere stato prodotto da "Best Buy", uno dei più grandi rivenditori di prodotti d'informatica ed elettronica degli Stati Uniti. Se la veridicità delle informazioni fosse confermata, Best Buy potrebbe garantire, a partire dal 26 Giugno prossimo, a tutti i clienti che acquisteranno un personal computer con Windows Vista Home Premium, Business od Ultimate la possibilità di aggiornarsi gratuitamente a Windows 7 non appena il sistema operativo verrà reso disponibile in versione finale.


Best Buy, inoltre, offrirebbe Windows 7 - per un periodo di tempo molto limitato (16 giorni) - ad un prezzo scontatissimo. Dal 26 Giugno all'11 Luglio verrebbe avviata, infatti, l'attività di prevendita del nuovo sistema operativo: 49,99 dollari per assicurarsi l'aggiornamento a Windows 7 Home Premium; 99,99 dolllari per passare a Windows 7 Professional. Le tariffe agevolate sarebbero da intendersi per i soli utenti di Windows Vista.

Microsoft ha preferito, per il momento, non commentare le informazioni diffusesi in Rete confermando solamente la data di lancio pubblica di Windows 7: il prossimo 22 Ottobre.

Windows 7: altri dettagli su pricing e promozioni - IlSoftware.it