41876 Letture

Windows 7: comparativa tra le funzionalità presenti nelle varie edizioni

Riassumiamo, in forma tabellare, le caratteristiche di ciascuna delle versioni di Windows 7. La versione "Home Basic" del sistema operativo non verrà commercializzata né in Italia né in Europa ma sarà destinata solamente ad alcuni Paesi emergenti, a basso costo, e con un numero più limitato di funzionalità.

Per quanto riguarda l'edizione "Starter", invece, essa sarà commercializzata in tutto il mondo ed ha funzionalità ancor più ridotte essendo stata concepita in particolare per i "netbook" di prezzo più ridotto.

Di seguito offriamo una comparativa delle principali caratteristiche che contraddistinguono le varie edizioni di Windows 7: ove opportuno, abbiamo esplicitato meglio, con una breve descrizione, il significato delle varie voci.
Per approfondire meglio l'argomento, tuttavia, suggeriamo di consultare la nostra recensione completa dedicata a Windows 7 e raggiungibile cliccando qui.

 StarterHome BasicHome PremiumProfessionalEnterprise/Ultimate
CARATTERISTICHE GENERALI E STRUMENTI SISTEMA
Versioni a 32 e 64 bitSolo 32 bitentrambeentrambeentrambeentrambe
Massimo quantitativo RAM
32 bit
4 GB4 GB4 GB4 GB4 GB
Massimo quantitativo RAM
64 bit
-8 GB16 GB192 GB192 GB
Supporto CPU "fisiche"11222
Superfetch - ReadyBoost
ReadyDrive
 Meccanismi ereditati da Windows Vista che si prefiggono come obiettivo quello di sveltire il caricamento delle applicazioni mediante sistemi di caching.
Immagine di sistemaSì, non in reteSì, non in reteSì, non in rete
 Lo strumento per creare una copia dell'intero contenuto di un disco fisso o di una partizione. Avviabile dal Pannello di controllo, Backup e ripristino, Crea un'immagine del sistema. Capace di masterizzare i dati direttamente su supporto CD o DVD.
Ripristino di sistema
PowerShell e ISE
 PowerShell 2.0 è la nuova generazione dell'interfaccia a riga di comando per la gestione e la configurazione del sistema operativo. Lo strumento è prerogativa di amministratori di sistema così come degli utenti più esperti che possono così interagire con la configurazione di Windows attraverso un unico ambiente basato su riga di comando. ISE è un'interfaccia grafica per PowerShell che funge da una sorta di ambiente di sviluppo.
Supporto Virtual PC
XP Mode
 Componente opzionale che consente di eseguire Windows XP all'interno di una macchina virtuale in grado di interfacciarsi direttamente anche con la shell di Windows 7.
INTERFACCIA
Centro operativo
Aero Peek
 Funzionalità che rende temporaneamente trasparenti tutte le finestre aperte agendo sul pulsante Mostra desktop.
Aero Shake
 Consente di "ripulire" il contenuto del desktop minimizzando tutte le finestre aperte tranne quella selezionata.
Aero Snap
 Trascinando la barra del titolo di qualunque finestra sul lato superiore dello schermo, questa sarà immediatamente ingrandita; spostando nuovamente la barra del titolo verso il basso e rilasciando il pulsante sinistro del mouse, la finestra tornerà ad assumere la dimensione originaria.
Aero Theme
 Per personalizzare in profondità i temi di Windows ossia scegliere le combinazioni di colori, di sfondi e di suoni preferite.
Jump lists
 "Liste veloci" che compaiono cliccando con il tasto destro sugli elementi visualizzati nella barra delle applicazioni. Consentono di accedere a comandi frequentemente utilizzati od a documenti importanti.
Windows Flip 3D
 Funzionalità che mostra in forma tridimensionale le miniature delle varie finestre aperte. Per accedere a Windows Flip 3D è necessario premere la combinazione di tasti Windows+TAB.
Windows Slideshow
Desktop Windows Manager
Sfondi del desktop modificabili
Cambio utente rapido
Gadget
 Ciascun elemento che in Windows Vista era parte integrante della "sidebar", appare in Windows 7 direttamente sul desktop svincolandosi quindi da qualsiasi "barra". Ogni "gadget" può essere posizionato liberamente sul desktop di Windows 7 e non risulta "ingabbiato" in alcun modo.
Modalità proiettore
 Collegando un proiettore all'uscita video del personal computer, è possibile decidere la modalità preferita per la visualizzazione delle informazioni (solo computer, duplicazione, estensione immagine, solo proiettore). Per accedere alla funzionalità, è possibile digitare DisplaySwitch.exe oppure ricorrere al combinazione di tasti Windows + P.
Language pack (MUI)
 Pacchetti che, scaricati da Windows Update come aggiornamenti opzionali, consentono di tradurre l'interfaccia di Windows 7 in decine di lingue differenti, italiano compreso.
SICUREZZA
UAC
 La funzionalità UAC integrata in Windows 7 avvisa l'utente nel caso in cui vengano poste in essere azioni potenzialmente pericolose ma riduce al minimo il numero dei messaggi di allerta ponendo l'accento solamente sugli interventi intentati da programmi o procedure automatizzate.
Windows Firewall
Windows Defender
AppLocker
 Caratteristica "inedita" che può essere paragonata ad un firewall che però agisce a livello kernel. Quando abilitata in un ambiente di rete, in modo predefinito AppLocker provvede ad impedire l'avvio di qualsiasi applicazione che non sia riconosciuta come parte del sistema operativo. Agendo sui criteri di protezione locali un utente od un amministratore è comunque libero di definire delle eccezioni, specificando un comportamento differente.
BitLocker
BitLocker To Go
 Estensione della funzionalità BitLocker lanciata con Windows Vista che consente di crittografare il contenuto di dischi fissi e singole partizioni, comprese quelle di sistema. BitLocker To Go dà modo all'utente di cifrare il contenuto delle unità rimovibili: queste dovranno essere necessariamente formattate con i file system exFAT, FAT16, FAT32 od NTFS ed avere dimensione minima pari a 128 MB.
Backup e ripristino
Backup in rete
Encrypting File System (EFS)
Parental control
 Accessibile dal Pannello di controllo di Windows 7, la funzionalità Controllo genitori permette di impostare limiti di tempo per l'utilizzo del personal computer, inibire l'avvio di particoli applicazioni o di specifiche categorie di software.
HARDWARE
Device stage
 Finestra liberamente personalizzabile nel contenuto dai produttori hardware che consente all'utente di interagire con il dispositivo selezionato. A disposizione le operazioni più utili per gestire la periferica hardware.
Supporto multi-touch
 Windows 7 prepara il terreno per la compatibilità con i futuri dispositivi multi-touch, dotati di schermo simile a quello dell'Apple iPhone.
Windows Experience Index (WEI)
 Lo speciale benchmark di Windows che consente di valutare le prestazioni del personal computer sulla base di una serie di benchmark. Il giudizio è complessivo ma vengono giudicati anche i singoli sottosistemi che compongono la macchina in uso. Il risultato complessivo, in Windows 7, varia da un minimo di 1 ad un massimo di 7,9 punti.
PRODUTTIVITA'
Supporto RSS
Strumento di cattura
Sticky notes
 Equivalente elettronico dei classici "post-it" cartacei. Sostituisce l'analogo elemento inseribile nella "sidebar" di Windows Vista.
Avvio da immagini VHD
 Funzionalità che consente l'avvio del sistema da immagini VHD (Microsoft Virtual PC). L'immagine VHD può essere selezionata in fase di boot dal menù testuale che appare prima del caricamento di Windows.
Creazione e gestione VHD
Windows Easy Transfer
 Strumento che permette di trasferire dati da e verso altre versioni di Windows. Grazie a "Windows Easy Transfer" è possibile effettuare un backup dei dati personali, per esempio, da sistemi Windows Vista o Windows XP; ved., a tal proposito, questa pagina.
Fax e scanner di Windows
Visualizzatore XPS
Centro PC portatile Windows-Sì, no mod. presentazioniSì, no mod. presentazioni
 Conosciuto anche come "Windows Mobility Center" esso permette di gestire le funzionalità di un personal computer portatile (volume sonoro, luminosità, contratto, stato della batteria e della connessione wireless, monitor esterni, centro di sincronizzazione,...).
RETE
Internet Explorer 8.0
Branche cache / Distributed cache
 Funzionalità che hanno come obiettivo quello di sveltire l'accesso alle informazioni da parte di sedi distaccate di un'azienda attraverso l'impiego di meccanismi di caching. Il primo richiede l'uso di un sistema Windows Server 2008 R2, il secondo si occupa di inviare direttamente copie dei file ai vari client Windows 7.
Gruppi homeSolo accessoSolo accesso
 "Inedito" meccanismo il cui obiettivo è quello di rendere più semplice la condivisione di file, cartelle e dispositivi hardware (ad esempio le stampanti). Il sistema entra in funzione solo se la rete è configurata come "domestica". Quando si indica a Windows 7 di utilizzare una rete aziendale oppure "pubblica", non è possibile fruire della funzionalità "Gruppi home".
Web server IIS
Offline files
 Consente di salvare sul sistema locale copie di file che normalmente sono memorizzati in rete. Ogni volta che ci si riconnette all'unità di rete, Windows 7 provvede ad effettuare un'operazione di sincronizzazione.
Client desktop remoto
Host desktop remoto
MULTIMEDIA
Windows Media Player 12
Decodifica H.264 e AAC
Decodifica MPEG-2
Compatibilità Dolby Digital
Windows Media Center
Riproduzione DVD
Windows DVD Maker
Numero sintonizzatori tv supportati--444


Windows 7: comparativa tra le funzionalità presenti nelle varie edizioni - IlSoftware.it