5188 Letture

Windows 8.1: in vista il ritorno del pulsante Start?

Si rincorrono le indiscrezioni sulle novità che appariranno nella versione definitiva di Windows 8.1, il pacchetto di aggiornamento destinato agli utenti di Windows 8. Sul tavolo, oltre all'ipotesi dell'aggiunta di una funzionalità che potrebbe permettere l'avvio del sistema operativo direttamente con l'interfaccia desktop di tipo tradizionale (vedere l'articolo Windows 8.1: possibile il boot sul desktop tradizionale?), nelle ultime ore stanno prendendo vigore le voci di corridoio che riferiscono di un probabile cambio di rotta da parte di Microsoft anche per ciò che riguarda il pulsante Start.

L'eliminazione del pulsante Start dall'interfaccia desktop classico di Windows 8 è stata senza dubbio una decisione controversa. Tale pulsante è stato il punto di riferimento per milioni di utenti nel corso degli ultimi anni; da quell'ormai lontano 24 agosto 1995 quando, l'intera campagna di lancio di Windows 95 fu incentrata proprio sull'allora innovativo pulsante Start (come non ricordare anche la scelta del pezzo "Start Me Up" dei Rolling Stones...). Microsoft giustificò la sua decisione parlando di un pulsante Start oramai in disuso (Microsoft: il pulsante Start è inutilizzato e va rimosso).

Il ritorno del pulsante Start, in Windows 8.1, è stato confermato da fonti vicine al colosso di Redmond che però non hanno offerto informazioni dettagliate sul look del nuovo elemento. Il "redivivo" pulsante Start, tuttavia, potrebbe non presentare un menù simile a quello dei sistemi Windows antecedenti a Windows 8.
Potrebbe trattarsi, verosimilmente, di uno strumento grafico che consentirà un accesso più rapido alla schermata Start: non quindi un pulsante così come era conosciuto dagli utenti, ad esempio, di Windows 7.

Windows 8.1: in vista il ritorno del pulsante Start? - IlSoftware.it