3715 Letture

Windows Defender in versione finale

Dopo due anni di beta testing, Microsoft ha appena rilasciato la versione finale di Windows Defender, la soluzione antispyware gratuita messa a punto dal colosso di Redmond. Il software è disponibile per gli utenti di Windows XP mentre risulterà già integrato in Windows Vista.
Windows Defender si basa in gran parte sulla tecnologia fatta propria da Microsoft mediante l'acquisizione, portata a termine a fine 2004, di Giant Software software house produttrice del famoso Giant Antispyware. La più importante innovazione era già stata introdotta nella versione beta 2 del programma ossia il monitoraggio del sistema in tempo reale.
Nella versione finale di Windows Defender (build 1592) si notano principalmente migliorie grafiche e l'integrazione con il nuovo Internet Explorer 7. E' stato aggiunto inoltre il supporto per le versioni a 64 bit di Windows XP e Windows Server 2003. Escluso invece il supporto per Windows 2000 dal momento che per questo sistema operativo vengono adesso rilasciate soltanto patch critiche (fine del "mainstream support").
Windows Defender è per ora disponibile solo in lingua inglese facendo riferimento a questa pagina.
Per maggiori informazioni sul programma, vi suggeriamo di consultare questo nostro articolo.

Windows Defender in versione finale - IlSoftware.it