33527 Letture

Windows XP Media Center sbarca in Europa

Entro quest'anno anche in Europa si venderanno personal computer basati sul sistema operativo Windows XP Media Center Edition.
Si tratta di una particolare versione costruita sulle basi di XP Pro e che permette di trasformare il PC in un vero centro multimediale. Di fatto da un'unica interfaccia unificata sarà possibile usare il personal per vedere la televisione, registrare video e filmati, ascoltare la musica preferita, condividere fotografie e immagini e via dicendo. Il PC diventerà quindi un elemento da salotto pilotabile anche tramite telecomando.
Va da sé che la partnership con i produttori hardware sia fondamentale. Microsoft ha infatti definito alcune specifiche per i cosiddetti "Media Center PC": dovranno integrare processori di fascia medio-alta, memoria sufficiente per applicazioni multimediali, disco ad elevata capacità, drive CD e DVD, sistemi audio e video di qualità avanzata, connettività. Inoltre i Media Center PC potranno disporre di telecomando, di interfaccia a infrarossi per il collegamento con altri PC o set-top-box, scheda grafica con uscita TV, encoder per la Tv satellitare o via cavo, output sonoro di qualità professionale.
In realtà, diversi PC sul mercato già dispongono di queste caratteristiche, ma si tratta di configurazioni ad hoc che potranno adesso alimentare il nuovo filone portato avanti da Microsoft.

La società di Bill Gates ha stretto accordi in Europa con oltre 30 produttori fra i quali si contano nomi di spicco, come HP, Packard Bell, Toshiba, Vobis. I paesi coinvolti sono Francia, Germania e Inghilterra, nulla si sa ancora dell'Italia.
www.01net.it

Windows XP Media Center sbarca in Europa - IlSoftware.it