1817 Letture

Windows XP: prove di phase out

A partire dal prossimo anno, non sarà più possibile acquistare pc con preinstallato Windows Xp.
Lo ha confermato Microsoft in questi giorni, con l'annuncio che a partire dal prossimo 31 gennaio cesserà di vendere Windows Xp ai produttori di pc.

Si tratta, secondo quanto dichiarato dalla società, di una pratica normale, che prevede una graduale dismissione del vecchio sistema operativo, la cui disponibilità, prima diffusa sull'intera rete distributiva, gradualmente viene ridotta fino ad arrivare ai soli diritti di download.

Secondo alcuni osservatori, e secondo quanto riporta la stampa americana, la mossa di Microsoft, se pure in linea con pratiche commerciali già attuate, non tiene forse conto del fatto che non tutte la applicazioni disponibili per Xp sono già migrate a Windows Vista.
Ma non v'è dubbio che la decisione di Microsoft potrebbe fungere da acceleratore.
www.01net.it

Windows XP: prove di phase out - IlSoftware.it