54217 Letture

Windows XP: ripristinare la configurazione di sistema ...in casi disperati

L'utilità "Ripristino configurazione di sistema" inclusa in Windows XP è un'applicazione che eredita le caratteristiche dell'omonima parte integrante di Windows ME: essa permette
essenzialmente di ripristinare una configurazione stabile del sistema dopo un crash od un evidente calo di prestazioni di Windows.
Ciò avviene mediante il recupero delle informazioni contenute in un precedente "punto di ripristino" creato in maniera automatica da parte di Windows. Il "punto di ripristino" è
un file che contiene informazioni sullo stato del sistema.

Qualora Windows XP non funzioni più correttamente è possibile riportare il sistema ad una condizione funzionante
ricorrendo ad un "punto di ripristino" creato in precedenza.
Personalmente ritengo che l'utilità "Ripristino configurazione di sistema" contribuisca a rallentare le performance del sistema quindi preferisco disattivarla, da Pannello di
controllo , Sistema , Ripristino configurazione di sistema
preferendo le soluzioni di disk imaging offerte da PowerQuest DriveImage e Norton Ghost (ved. questo articolo e questa pagina).

Se però non si dispone di un file d'immagine creato con DriveImage o con Ghost, si è attivata l'utilità ripristino configurazione di sistema ma questa non vuole avviarsi (o
non si riesce ad accedere a Windows XP...), provate ad accedere al sistema operativo in modalità provvisoria: premete il tasto F8 in fase di boot del sistema, prima che venga visualizzato il logo di avvio di Windows XP.
Una volta in modalità provvisoria premete Start , Esegui... e digitate quanto segue:
%systemroot%\system32\restore\rstrui.exe


Così facendo dovreste avere accesso all'utilità per il ripristino della configurazione di sistema. Seguite le istruzioni a video per ripristinare una configurazione funzionante.


Windows XP: ripristinare la configurazione di sistema ...in casi disperati - IlSoftware.it