2925 Letture

Windows XP sui notebook ultracompatti a condizione che...

Microsoft sembra confermare l'applicazione di una speciale politica di licenza per l'installazione di Windows XP sui notebook ultracompatti. I produttori di questi device dai costi contenuti, potranno quindi scegliere di proporre l'installazione di Windows XP su tali sistemi acquistando licenze con un ridotto esborso economico.
Negli Stati Uniti sta circolando un documento, che sembra essere ufficiale, attraverso il quale Microsoft fissa le condizioni ai quali i produttori di personal computer dovranno attenersi per poter acquisire licenze di Windows XP a prezzi scontati. Nel documento si legge, ad esempio, come il sistema operativo possa essere installato solamente sui notebook di dimensioni non superiori a 10,2 pollici e che siano dotati di un disco fisso di capienza non superiore ad 80 GB. Il device, inoltre, non dovrebbe includere un touchscreen.
Microsoft tenta di far sentire la propria voce in un segmento di mercato per ora dominato da Linux. La maggior parte dei produttori di notebook ultracompatti hanno infatti per ora preferito orientarsi su soluzioni opensource in modo da ridurre al massimo i costi.

Windows XP sui notebook ultracompatti a condizione che... - IlSoftware.it