2998 Letture
Xiaomi Italia: debutta anche la pagina Facebook

Xiaomi Italia: debutta anche la pagina Facebook

Xiaomi si prepara al debutto in Italia: aperta anche la pagina Facebook e grande distribuzione in procinto di presentare le prime offerte con garanzia italiana.

Così come aveva fatto in precedenza in Grecia e Spagna, Xiaomi apre la pagina Facebook ufficiale dell'azienda per il nostro Paese e saluta l'Italia pubblicando un "Ciao" che lascia ipotizzare l'imminente apertura del negozio al dettaglio a Milano (notizia peraltro già confermata dal country marketing manager Paola Pirrello).

Le informazioni condivise attraverso la pagina Facebook italiana di Xiaomi sono al momento poche ma si sa già che la grande distribuzione inizierà a presentare alcuni modelli del produttore cinese nei rispettivi volantini.
Quasi certamente si partirà sin da subito con Xiaomi Mi A1, dispositivo che convince per il rapporto qualità prezzo imbattibile e per la presenza di Android One (anziché della personalizzazione MIUI), supportato direttamente da Google: Xiaomi Mi A1 o Mi 5X: differenze e a che cosa prestare attenzione.


Xiaomi Italia: debutta anche la pagina Facebook

Non è dato sapere se Xiaomi aprirà anche un suo store online per l'Italia. Certo è che i prezzi saranno più elevati di almeno 60-90 euro rispetto alla migliore offerta che è possibile reperire oggi sugli store cinesi come Gearbest. A tal proposito, suggeriamo la lettura dell'articolo Comprare Xiaomi: quale smartphone scegliere.
I costi più elevati sono ovviamente collegabili alle spese di importazione (dazi), all'applicazione dell'IVA, dei contributi SIAE, alle varie imposte e, soprattutto, agli accordi in materia di brevetti.

Oltre che gli smartphone, Xiaomi porterà in Italia anche i suoi notebook, i dispositivi per il networking (router, webcam,...), i TV box, i device per la smart home? Lo sapremo a breve.


Il CEO di Xiaomi - Lei Jun - ha dichiarato che la tecnologia è un lusso che si devono poter permettere tutti: ed è proprio per questo che, grazie ai prodotti di qualità a un prezzo davvero economico, l'azienda ha già "sfondato" in tantissimi mercati.

Per chi acquisterà o ha già acquistato dagli store online non ufficiali, suggeriamo la guida Xiaomi: come cambiare ROM e passare da China a Global anche senza sblocco del bootloader.

Xiaomi Italia: debutta anche la pagina Facebook - IlSoftware.it