3738 Letture
Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi

Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi

La società cinese lancia la sfida ai produttori più noti nel nostro Paese: dopo aver conquistato il quarto posto per numero di smartphone venduti in tutto il mondo, Xiaomi si appresta ad aggredire ulteriormente il mercato.

Si svolto ieri a Milano l'evento Xiaomi che segna l'avvio delle attività commerciali in Italia da parte della società cinese, già diventata il quarto produttore di smartphone a livello mondiale per numero di dispositivi venduti dopo Samsung, Apple e Huawei.

Come più volte ribadito dal CEO di Xiaomi, Lei Jun, l'obiettivo è quello di farsi largo sul mercato grazie al convincente rapporto qualità-prezzo che contraddistingue i prodotti della società estremo-orientale. Lei ha dichiarato che il margine di profitto netto per Xiaomi non deve mai superare il 5%: per questo la società riesce a proporre prodotti di qualità a prezzi estremamente competitivi.

Il debutto italiano è davvero in grande stile, con una buona selezione di prodotti già acquistabili nel nostro Paese e con una rete di assistenza sul territorio capillare (ne avevamo parlato nell'articolo Xiaomi conferma il debutto italiano il prossimo 24 maggio. Il primo negozio milanese aprirà il 26).


Domani sabato 26 maggio aprirà i battenti ad Arese (Milano), presso il centro commerciale cittadino, il primo negozio fisico di Xiaomi in Italia.

Oltre alla già citata collaborazione con Wind Tre (che già vende i terminali Xiaomi online e che presto li proporrà alla clientela presso i suoi negozi), la società guidata da Lei Jun ha stretto un accordo anche con TIM.
I prodotti Xiaomi saranno presenti anche presso la grande distribuzioni: tante le "insegne" che hanno immediatamente compreso i vantaggi degli articoli progettati e realizzati dal produttore cinese: Mediaworld, Esselunga, Carrefour, Coop, Iper, Iperal, Auchan, Panorama e Trony. Sul versante online, ovviamente confermata e rafforzata anche la partnership con Amazon.

Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi

I prodotti Xiaomi disponibili in Italia

Il primo prodotto che è stato citato e ufficialmente presentato durante l'evento milanese di ieri è il Mi Mix 2S, dotato di SoC Snapdragon 845 e di 6 GB di memoria RAM.
Il modello più economico (64 GB di storage interno) costerà in Italia 499,90 euro mentre per la versione da 128 GB ci vorranno 599,90 euro.


Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi

Grande enfasi è stata posta anche sul phablet Redmi Note 5, disponibile in tre colorazioni: nero, blu e oro. La versione 3 GB/32 GB costerà 199,90 euro mentre quella da 4 GB/64 GB sarà proposta a 249,90 euro (quindi circa 50 euro in più rispetto agli store online cinesi ma col vantaggio della garanzia italiana e della ROM già predisposta per l'utilizzo nel nostro Paese).

Xiaomi porterà subito in Italia anche i suoi eccellenti scooter elettrici (Xiaomi Mi Electric Scooter) che verranno proposti al prezzo di 349,90 euro (le prime 400 unità vendute potranno godere del prezzo scontato: 299,90 euro).
L'azienda cinese dovrà però attivarsi per ricevere il via libera da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti: in Italia, infatti, gli scooter elettrici (tranne alcune eccezioni; vedasi l'esempio dei Segway) non possono essere utilizzati in aree pubbliche.

Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi

Questa la pagina dell'evento di lancio svoltosi a Milano.

Xiaomi debutta in Italia: domani apre il primo negozio ad Arese. Ecco i prezzi dei dispositivi