5954 Letture

Xiaomi presenta Mi Note, a metà prezzo dell'iPhone 6

Xiaomi suona la carica. La società cinese, che ha visto aggiungersi alle sue fila alcuni nomi noti provenienti dal team di Google, si prepara al lancio del suo nuovo Mi Note, dispositivo posto in diretta concorrenza con l'iPhone 6 Plus di Apple.
Dotato di uno schermo da 5,7 pollici, il dispositivo mobile viene proposto ad un prezzo estremamente aggressivo: 370 dollari, ovvero meno la metà dell'iPhone.

Durante la presentazione, il CEO di Xiaomi - Lei Jun - ha posto l'accento su alcune delle caratteristiche del nuovo smartphone, al limite del phablet: lo spessore (appena 6,95 millimetri) ed il peso (161 grammi). Due dati che rendono il Mi Note addirittura più leggero e sottile rispetto al rivale di Apple.

Anche mettendo da parte il paragone diretto col più blasonato "melafonino", il Mi Note spicca per molte alte caratteristiche peculiari: lo schermo Gorilla Glass 3 (da 5,7 pollici 1080p), avvolto - sia nella parte frontale che sul retro - da una cornice in metallo, il supporto dual-SIM 4G/LTE, fotocamera posteriore Sony da 13 Megapixel f/2.0 con stabilizzatore ottico, processore Snapdragon 801 2,5GHz quad-core con GPU Adreno 330, 3 GB di RAM, riproduzione audio ad alta definizione 24-bit/192KHz lossless, batteria da 3.000 mAh Quick Charge 2.0.


La versione di base offre 16 GB di storage mentre quella più costosa (450 dollari) 64 GB.

Il Mi Note sarà immesso sul mercato nel secondo trimestre di quest'anno e presto verrà portata al debutto anche la versione "Pro" dello stesso dispositivo. In questo caso il prezzo salirà a 530 dollari ma gli acquirenti potranno aggiudicarsi un dispositivo mobile "ultimo grido", con processore Snapdragon 810 64 bit 8-core e GPU Adreno 430. Il display, sempre da 5,7 pollici, garantirà in questo caso una risoluzione di 2.560x1.440 pixel a 515 PPI.

Xiaomi presenta Mi Note, a metà prezzo dell'iPhone 6 - IlSoftware.it