9122 Letture

Yahoo! Messenger 8 e Windows Live Messenger: nemiciamici

Anticipando di poco Microsoft, Yahoo! ha lanciato una nuova versione beta del suo client per la messaggistica istantanea. Si chiama Yahoo! Messenger 8.0 "with Voice" e permette di colloquiare con colleghi e amici di tutto il mondo non solo tramite messaggi testuali in tempo reale ma di effettuare chiamate vocali gratuite via VoIP da personal computer a personal computer oppure mettersi in contatto con qualunque telefono fisso o mobile di tutto il mondo a prezzi concorrenziali. Il Messenger di Yahoo! consente di avviare anche videoconferenze a patto che l'utente disponga di una webcam.
Una delle novità più importanti che la nuova beta di Yahoo! Messenger ha in sé, consiste nella possibilità, per gli sviluppatori, di creare plug-in per il client di messaggistica servendosi di un "kit" messo a disposizione da team di Yahoo!. Si tratta del primo esempio di "instant messenger" commerciale che si apre a terzi fornendo tutto il materiale necessario per ampliare le funzionalità del software o per ottimizzare le modalità di comunicazione del programma.
L'ottava versione di Yahoo! Messenger, grazie all'accordo stipulato con Microsoft, potrà essere utilizzato per mettersi in contatto anche con gli utenti di "Windows Live Messenger" (anche il software del colosso di Redmond permetterà di fare altrettanto).
La beta di Yahoo! Messenger 8 (disponibile anche in italiano) è prelevabile da questa pagina).

E' invece la versione definitiva di Windows Live Messenger quella rilasciata da Microsoft quest'oggi. Il nuovo client di messaggistica si presenta come molto più di un semplice aggiornamento di MSN Messenger.
Molte novità si intravedono sin dalla comparsa della finestra principale del software: l'elenco dei propri contatti (memorizzato sui server Microsoft ed associato all'account utente in uso) è stato riorganizzato rispetto alle precedenti versioni del client di messaggistica e reso notevolmente più compatto. Una toolbar profondamente rinnovata consente, tra le altre cose, di accedere all'inedita funzionalità "Cartelle condivise" ed alla possibilità di avviare chiamate VoIP da personal computer verso numeri di rete fissa o mobile di tutto il mondo.
Per ciascuna persona con la quale si è soliti colloquiare, è possibile creare una speciale cartella, sul disco fisso, che ospiterà tutto il materiale scambiato con uno specifico contatto. Ogniqualvolta si copierà un file all'interno della cartella condivisa, questo verrà immediatamente copiato sull'analoga cartella creata sul personal computer dell'interlocutore. La cartella diventerà quindi un vero e proprio contenitore che potrà essere utilizzato come punto di riferimento per lo scambio di materiale tra due persone.
Novità riguardano anche le funzionalità per la videoconferenza: grazie ad un accordo stretto con Logitech, gli utenti di Windows Live Messenger dotati di una connessione a banda larga e di una webcam possono d'ora in poi effettuare anche videochiamate in modalità a schermo intero.
La versione finale, in italiano, di Windows Live Messenger (8.0.0787) è scaricabile gratuitamente cliccando qui (circa 15 MB).

Yahoo! Messenger 8 e Windows Live Messenger: nemiciamici - IlSoftware.it