4553 Letture

YouTube abbandona Flash e passa a HTML5

Da oggi YouTube utilizzerà le specifiche e le tag HTML5 per riprodurre i contenuti video pubblicati sul sito. Lo hanno confermato i tecnici di Google spiegando che la tag <video> di HTML5 prende finalmente il posto di Flash Player e verrà utilizzata in modo predefinito su Chrome, Internet Explorer 11, Safari 8 e nelle versioni beta di Firefox.
Il ritardo nell'adozione ufficiale di HTML5 è stato giustificato in forza dell'impossibilità, sino ad oggi, di adottare il meccanismo Adaptive Bitrate (ABR) che, sulla base della banda di rete disponibile, consente di regolare adeguatamente la riproduzione del flusso video, riducendo al minimo le operazioni di buffering.

Ora che la lacuna è stata colmata, gli utenti possono visualizzare i contenuti video di YouTube senza più la necessità di aver installato il plugin Flash Player di Adobe.


Google spiega che HTML5 consente di trarre massimo vantaggio anche dall'utilizzo del codec VP9, capace di veicolare i video con una risoluzione superiore impegnando allo stesso tempo la banda di rete in misura minore (riduzione pari al 35%). I video 4K e HD a 60 FPS potranno così essere avviati dal 15 all'80% più rapidamente.

YouTube abbandona Flash e passa a HTML5 - IlSoftware.it