2134 Letture

Zend mette il turbo a PHP in ambiente Windows

Zend Technologies annuncia i primi frutti della collaborazione instauratasi con Microsoft. L'occasione buona è l'evento "PHP Conference and Expo" organizzato proprio da Zend a San Francisco. Al centro delle discussioni è il modulo FastCGI per IIS (ved. questa pagina) compatibile con Windows Server 2003 e, prossimamente, anche in Windows Server 2008 (viene offerto anche il supporto per Windows XP Professional). FastCGI è un'eccellente alternativa all'utilizzo di CGI (Common Gateway Interface) e, grazie agli sforzi di Zend, questa tecnologia può essere finalmente impiegata facilmente anche in ambiente Windows così da velocizzare drasticamente le performance di applicazioni scritte in PHP. Microsoft stessa, in passato, aveva parlato di un miglioramento delle prestazioni del 20% dopo l'adozione di FastCGI in Windows.
Al momento il modulo FastCGI per Windows nato dalla collaborazione tra Zend e Microsoft viene distribuito con la licenza "Microsoft Go Live" che non garantisce alcun supporto da parte dell'azienda, almeno per il momento.
Già Zend Core 2, distribuito gratuitamente da Zend e recentemente messo a disposizione sul sito web dell'azienda, integra - oltre a FastCGI - anche una versione aggiornata di PHP 5 ed un sistema di configurazione e gestione basato su interfaccia grafica web, comodamente accessibile servendosi del browser. Zend Core 2 permette anche di installare direttamente (e mantenere aggiornati) il DBMS MySQL e phpMyAdmin.

Zend mette il turbo a PHP in ambiente Windows - IlSoftware.it