3532 Letture

Zoho tende la mano al formato Office Open XML

Zoho ricca suite di strumenti basati sul web (e quindi fruibili direttamente dal browser) che integra un word processor, un foglio elettronico, un'applicazione per la realizzazione di presentazioni, un bloc notes, un sistema CRM, wiki ed altro ancora, abbraccia il formato Office Open XML di Microsoft, attualmente sotto esame da parte dell'ISO per valutarne l'approvazione a standard riconosciuto.

Zoho si pone come diretto rivale per la suite Google Documenti, del colosso di Mountain View. Con l'annuncio odierno, però, Zoho affianca il supporto per OOXML ai formati ODF, RTF, DOC, TXT, HTML e SXW, già utilizzabili.
Che il servizio facesse l'occhiolino agli utenti di Microsoft Office lo si era già visto: la società, infatti, mette a disposizione - sul suo sito web - un plug-in installabile in Word ed in Excel che permette agli utenti della suite di salvare i propri documenti direttamente online. Il plug-in di Zoho per Microsoft Office è scaricabile da questa pagina: cliccando sul pulsante Play è possibile visionare uno "slide show" che illustra i passi per l'installazione del plug-in gratuito.


Zoho supporta anche l'utilizzo di una modalità "offline" che consente di lavorare sui propri documenti, sempre servendosi del browser, anche qualora non si sia collegati alla rete Internet.

Zoho tende la mano al formato Office Open XML - IlSoftware.it