23902 Letture

i-mate PDA2 e Wi-Fi

L'amministrazione della connessione Wi-Fi, è effettuabile servendosi del Wireless Manager, accessibile dal menù Programmi oppure cliccando sull'apposita icona visualizzata nella barra delle applicazioni.


Cliccando sul riquadro "WLAN", il PDA2 comincerà a ricercare una rete wireless cui sia possibile accedere. Se si sta tentando di connettersi con una WLAN aziendale (o "casalinga"), creata - ad esempio -, facendo uso di un router wireless o di un normale "access point", il dispositivo mosterà il nome della rete senza fili disponibili solo qualora sia stata attivata la trasmissione del SSID (Service Set Identifier).



Il SSID è un codice che viene "attaccato" ad ogni pacchetto di una rete wireless in modo da marcare quel pacchetto come parte di una certa rete senza fili. Il codice consiste di un massimo di 32 caratteri alfanumerici e può essere scelto autonomamente dell'amministratore della rete. Tutte le periferiche wireless che desiderino comunicare tra loro debbono necessariamente condividere lo stesso SSID. Una forma estremamente insicura per impedire l'accesso ad una rete wireless da parte di periferiche e quindi di utenze non autorizzate, consiste nell'impedire la trasmissione dell'SSID. In questo caso, sul PDA2, si dovrà cliccare sull'icona "WLAN" e specificare, oltre alle altre informazioni richieste, anche il corretto SSID. E' chiaro che, per motivi di sicurezza, l'amministratore avrà certamente avuto cura di attivare crittografia dei dati ed autenticazione.
In accordo con le specifiche del protocollo, il PDA2 consente ovviamente di connettersi a reti wireless che utilizzino sistemi di protezione basati su crittografia e/o autenticazione (WEP, WEP-PSK, WPA-802.1x). In questo caso, cliccando sull'icona Schede di rete, si dovranno specificare tutte le informazioni necessarie (i.e. tipo di autenticazione, livello di codifica e/o chiavi di protezione).


Se la rete wireless non prevede l'assegnazione automatica di un indirizzo IP ai client che si connettono (server DHCP disattivato), nel caso dell'i-mate PDA2, è necessario cliccare su Schede di rete (menù Impostazioni, Connessioni), quindi ancora sulla scheda Schede di rete infine sulla voce tiacxwln Compatible Wireless Ethernet...). A questo punto è possibile introdurre indirizzi IP, gateway predefinito e server DNS.


Il PDA2 di i-mate non solo si connette in modo autonomo alla Rete ma offre la possibilità di connessione ad Internet ad altri sistemi, ad esempio computer portatili, via Bluetooth.

Completano la dotazione dell'i-mate PDA2, oltre all'auricolare, il cradle ossia il supporto per la sincronizzazione del contenuto del dispositivo con quello del personal computer, la gestione del dispositivo ed il caricamento della batteria tramite interfaccia USB. L'autonomia del PDA2 è buona: abbiamo individuato in circa 3 giorni la sua "vita" media prima della necessità di effettuare una ricarica completa della batteria principale agli ioni di litio (la seconda batteria, anch'essa agli ioni di litio, interviene nel momento in cui non ci sia carica sufficiente in quella principale, in modo da preservare i dati salvati in memoria). Il PDA2 di i-mate è dotato di 128 MB di memoria ROM e 128 MB di RAM, liberamente espandibili grazie alla presenza dello slot SD/IO – MMC posizionato nella parte superiore del dispositivo.

In conclusione. Utilizzabile anche per scopi "produttivi", sebbene si tratti di uno smartphone, il PDA2 di i-mate somiglia da vicino ad un classico PocketPC sebbene non sia dotato di tastiera hardware (dispone però del "cradle"). Il design è accattivante, il dispositivo è estremamente versatile, leggero e le sue funzionalità liberamente personalizzabili grazie a Windows Mobile 2003.


Prezzo. L'i-mate PDA2 è distribuito in Italia da E-MOTION (www.e-motion.it) e Distrel (www.distrel.it) a circa 699 Euro IVA inclusa (il prezzo può variare).


i-mate PDA2: le specifiche tecniche.
processore: Intel Bulverde 520 MHz
memoria: ROM 128 MB; RAM 128 MB
sistema operativo: Windows Mobile 2003 Second Edition
schermo: TFT-LCD 3,5" sensibile al tatto; risoluzione: 240x320 pixel 65.536 colori
modulo GSM/GPRS: triband GSM 900, 1800, 1900
fotocamera: CMOS Color 1,3 Mpixel con codificatore JPEG; videocamera QCIF minimo 15 fps (live), massimo 15" per video
dimensioni: 69 mm (p) x 130 mm (h) x 19 mm (l)
peso: 200 g con batteria
supporto schede di espansione SDIO/MMC, porta IRDA SIR, mini-USB, jack audio per cuffia stereo (in dotazione).
connettività: Wi-Fi (IEEE 802.11b, antenna WLAN), GPRS; Bluetooth

i-mate PDA2 e Wi-Fi - IlSoftware.it - pag. 2