4626 Letture

iPhone: l'Authority vuol vederci chiaro

Dopo aver ricevuto segnalazioni da parte del Movimento Difesa del Cittadino, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha reso noto di aver aperto una pre-istruttoria che ha l'obiettivo di verificare se sussistono posizioni di cartello da parte di Tim e Vodafone nella commercializzazione dell'iPhone.

In sostanza, l'Authority verificherà se la scelta di soli due operatori e le tariffe applicate possano essere considerate discriminanti sia nei confronti degli altri operatori attivi sul mercato italiano, sia nei confronti degli utenti.

Sotto il riflettore anche i prezzi: la denuncia all'Authority parte da un'analisi dei prezzi applicati all'estero sia nel caso di abbinamento a un piano ricaricabile, sia in abbinamento a un abbonamento.
www.01net.it

  1. Avatar
    Marc50
    17/07/2008 16:33:21
    Io sono ancora all'antica, ho iniziato a programmare i PC nel 90, uso solo questi e i vecchi telefonini. Chi li vuole acquistare li acquisti pure, però non ci si vanga a dire che in ITALIA và male.
  2. Avatar
    sinnamora
    16/07/2008 10:14:56
    Ragazzi appoggiamo i piedi per terra. L'Autority? Per le applicazioni di tariffe + alte rispetto ad altri paesi in europa o nel mondo???

    Mah???

    poche considerazioni:
    1) la libertà del mercato dov'è? se c'è qualche allocco che paga un pezzo di plastica e silicone quelle cifre non indignamoci...vendiamogli altro! ;)
    2) si tratta di un telefono (ce ne sono altri 5 o 6 cento in alternativa)
    3) è un prezzo legato all'effetto moda e novità (pare strano che un telefono costi 500 o 600 euro quando una giacca arriva a costarne 1400 e nessuno si stranisce perchè è firmato da un "ippostilista"??????)
    4) anche io, vittima di qualunque cosa abbia un tasto on/off, lo prenderò, ma fra un anno quando i prezzi saranno dimezzati e internet andrà ad una velocità apprezzabile...

    Fino al allora sorrido a chi spende 2400 euro in due anni di telefono per sfoggiare l'ultimo gioiello di cupertino.

    Volete fare la vostra bella figura? comprate un nokia qualunque e un imac, Spenderete meno e lavorerete meglio.
  3. Avatar
    nicky
    14/07/2008 20:40:34
    Io sto aspettando che il sistema faccia...booom :twisted:
  4. Avatar
    Rintintin
    12/07/2008 10:55:56
    l'autoriti avrebbe qualcosa di ben più serio da controllare che non l'iphonocchio. Come mai l'authority non si preoccupa dei prezzi dei carburanti, che malgrado il calo impressionante del dollaro (valuta con cui si paga il greggio) rispetto all'euro (per chi non lo sapesse l'attuale valuta che viene usata in italia, fortemente voluta da Prodi), non ha avuto il benche' minimo ritocco al ribasso? ma per evitare un O.T. l'authoriti non troverà nulla da recriminare, stante che gli accordi commerciali sono stati svolti con l'unico produttore di quel prodotto. In ogni caso l'aggeggio e una bufala bestiale, ci sono apparecchi ben più datati di altri costruttori, che sono molto più funzionali. In più questo aggeggio ha insito anche meccanismi di DRM (Digital Rigths Managment) che a tutt'oggi e tutt'altro che uno standard. e che invece di stroncare la pirateria, stronca che vuol ascoltare musica. Viva la radiolina a transistor!
  5. Avatar
    ppit
    12/07/2008 10:04:58
    Lo dicevo io che mi puzzava di cartello...
    Secondo me la Apple ha rimesso in gioco anche la H3G per dare una sgomitata ai due colossi che qui in italia con quei prezzi lì ne vendono davvero pochi di iphone...
  6. Avatar
    austra
    11/07/2008 19:58:37
    Tutto ciò rispecchia quanto L'ITALIA si faccia rispettare, ad esempio
    per i prodotti importati dove manca la guida all'uso in italiano'
    malgrado siano presenti in molte lingue assolutamente meno importanti
    dell'ITALIANO. :x :evil:
  7. Avatar
    Azzola
    11/07/2008 18:10:41
    La cosa non mi tocca perchè non è il terminale che fa per me... appartengo alla schiera di chi pensa (con motivazioni concrete) che quel terminale nn valga quello che costa.. ad ogni modo EVVIVA! ogni tanto qualcosa di buono accade anche ai "piani alti", staremo a vedere se la cosa avrà seguito..
iPhone: l'Authority vuol vederci chiaro - IlSoftware.it