5609 Letture

openSUSE: le principali novità della versione 11.4

Dopo circa otto mesi di sviluppo, il team del progetto openSUSE ha provveduto a rilasciare la versione 11.4 della distribuzione Linux. Basata sulla versione 2.6.37 del kernel Linux, openSUSE 11.4 integra sia il desktop environment KDE SC 4.6 che GNOME 2.32. Non solo. Gli interessati possono utilizzare, in alternativa, anche le più leggere interfacce Xfce 4.8.0 e LXDE 0.5.
Secondo gli sviluppatori, notevoli passi in avanti sarebbero stati compiuti sul campo della scalabilità e delle performance, con un processo di boot che, tra l'altro, diventa più veloce rispetto al passato.

La nuova versione di openSUSE integra il supporto di nuovi driver: tra le aggiunte più importanti, il driver opensource per i dispositivi wireless basati su chipset Broadcom ed il miglioramento dei driver video con un supporto ottimizzato per l'accelerazione hardware 2D e 3D.

Al debutto anche "Tumbleweed", un repository che ospiterà le versioni aggiornate di openSUSE insieme con gli update dei pacchetti software di più ampio e frequente utilizzo.


Per quanto riguarda le applicazioni desktop, openSUSE 11.4 introduce la prima versione stabile di LibreOffice e propone il software di desktop publishing Scribus 1.4, il cui funzionamento poggia sulle librerie Qt 4 e sulla tecnologia Cairo.

La distribuzione openSUSE, sviluppata dalla comunità e sponsorizzata da Novell (recentemente acquisita da Attachmate; ved. questa notizia), non manca di strizzare l'occhio agli sviluppatori ed ai professionisti. Il prodotto integra le più recenti piattaforme per la virtualizzazione: Xen 4.0.2, un driver VMware Workstation/Player, VirtualBox 4.0.4 e KVM 0.14.
Per l'allestimento di un server, openSUSE propone Apache 2.2.17, lighttpd 1.4.26 e ngninx 0.8.54. Sul versante DBMS, i prodotti offerti sono MySQL 5.1.53, il suo "fork" MariaDB 5.1 e PostgreSQL 9.0.3. Disponibili anche le versioni aggiornate di numerosi ambienti di sviluppo.

openSUSE 11.4 può essere prelevato, nelle versioni destinate ai sistemi a 32 e 64 bit, facendo riferimento a questa pagina. L'unico DVD da 4,7 GB integra tutto il software necessario per l'impiego della distribuzione in ambito desktop così come sul versante server.

  1. Avatar
    Michele Nasi
    13/03/2011 20:48:32
    Non si tratta di una "recensione" ma di una semplice notizia.
  2. Avatar
    geppinello
    13/03/2011 14:43:57
    ammazza che recensione specialistica... trovavo di meglio nelle buste delle patatine..
openSUSE: le principali novità della versione 11.4 - IlSoftware.it