Kruptos 2 v3.17 - IlSoftware.it

Kruptos 2 v3.17

Kruptos 2 è un software estremamente semplice da utilizzare che permette di crittografare il contenuto di file e cartelle personali in modo da impedirne l'accesso...

2085 downloads martedì 25 settembre 2007
Licenza
Freeware
Lingua
ENG
Sistema operativo
Download
2,6 MB
Kruptos 2 v3.17

8

Buono

Kruptos 2 è un software estremamente semplice da utilizzare che permette di crittografare il contenuto di file e cartelle personali in modo da impedirne l'accesso alle persone non autorizzate.
Tra le possibilità più interessanti vi è anche una funzionalità che permette di creare degli archivi crittografati "autoestraenti" ("Create self-extracting file") in grado di proporre il contenuto soltanto a chi conosce la chiave corretta.
L'unico requisito per l'utilizzo di Kruptos è la presenza del .NET Framework 2.0 di Microsoft.
Kruptos si integra con il menù contestuale di Windows: ciò significa che è sufficiente selezionare i file da crittografare da Risorse del computer/Esplora risorse, fare clic su di essi con il tasto destro del mouse quindi scegliere la voce "Encrypt".

Sito web del produttore: http://www.kruptos2.co.uk

Tags

Categorie

Download consigliati

BestCypt Volume Information | IlSoftware.it

BestCypt Volume Information 2.11.01

7 downloads

BestCrypt Volume Encryption è un software che fornisce uno strumento per mettere in sicurezza il contenuto di intere unità di memorizzazione impedendone...

Roboform | IlSoftware.it

Roboform 7.7.5

1480 downloads

Un programma che si incarica di gestire tutte le proprie password personali agevolandone anche l'inserimento automatico nei moduli di autenticazione presenti nelle pagine web.

BCArchive | IlSoftware.it

BCArchive 1.04

2369 downloads

BCArchive è un software creato espressamente per consentire la compressione di un gruppo di file e/o cartelle in un unico archivio crittografato.

Enigmail | IlSoftware.it

Enigmail 0.95.7

3211 downloads

Enigmail è un'estensione dedicata espressamente a tutti coloro che hanno deciso di adottare Mozilla Thunderbird quale client di posta elettronica.