Partition Logic - IlSoftware.it

Partition Logic 0.69

Partition Logic è un programma gratuito, basato sul sistema operativo Visopsys, per la gestione e modifica delle partizioni del disco fisso.

10337 downloads sabato 12 febbraio 2005
Licenza
Freeware
Lingua
ENG
Sistema operativo
Download
640 KB
Partition Logic 0.69

7

Sufficiente

Partition Logic è un programma gratuito, basato sul sistema operativo Visopsys, per la gestione e modifica delle partizioni del disco fisso. Il software è in grado di creare, cancellare, formattare e muovere partizioni da un disco fisso all'altro. Partition Logic mette a disposizione anche una funzionalità per la copia ("cloning") di interi dischi fissi.

Il programma opera come soluzione "stand alone", lanciabile da un CD di boot o da un floppy disk avviabile. Viene presentato come possibile sostituto di software come Partition Magic, Drive Image e Norton Ghost.
Al momento Partition Logic non supporta dischi SCSI né la formattazione di partizioni non-FAT.

Quella che vi proponiamo è il file d'immagine del floppy disk d'avvio. Per scaricare il file in formato .ISO cliccate qui (4,5 MB).

Sito web del produttore: http://visopsys.org/partlogic/index.html

Download consigliati

Partition Wizard Free Edition | IlSoftware.it

Partition Wizard Free Edition 9.1

3492 downloads

Partition Wizard Home Edition è un software gratuito che facilita le attività di gestione delle partizioni dei dischi fissi.

Partition Logic | IlSoftware.it

Partition Logic 0.69

10337 downloads

Partition Logic è un programma gratuito, basato sul sistema operativo Visopsys, per la gestione e modifica delle partizioni del disco fisso.

TreeSize Free | IlSoftware.it

TreeSize Free 2.1

14122 downloads

Al giorno d'oggi, nonostante si acquistino dischi fissi di dimensioni sempre più mastodontiche, spesso ci si ritrova nella necessità di dover "fare...

Ranish Partition Manager | IlSoftware.it

Ranish Partition Manager 2.44

33133 downloads

Ranish Partition Manager è un software DOS che permette di gestire le partizioni del proprio disco fisso.