Wise Folder Hider - IlSoftware.it

Wise Folder Hider 1.28

Wise Folder Hider è uno strumento che permette di nascondere file e cartelle in ambiente Windows.

86 downloads mercoledì 7 novembre 2012
Licenza
Freeware
Lingua
ENG
Sistema operativo
Download
1,7 MB
Wise Folder Hider 1.28

8

Buono

Wise Folder Hider è uno strumento che permette di nascondere file e cartelle in ambiente Windows. Utilizzando il programma, completamente gratuito, i file e le cartelle nascosti non possono essere recuperati ricorrendo ad utilità sviluppate da terze parti né accedendo al sistema da un supporto di avvio.
Per maggior sicurezza, Wise Folder Hider consente di fare uso di un doppio sistema di autenticazione: una prima password è necessaria per avviare l'applicazione mentre una seconda è indispensabile per nascondere e sbloccare i dati personali.
Per nascondere una cartella od un file è sufficiente effettuare un'operazione di trascimento sulla finestra di lavoro di Wise Folder Hider.
Diversamente rispetto ad altri strumenti software, Wise Folder Hider può nascondere l'intera cartella principale di un disco rimovibile (ovviamente, è comunque possibile celare il contenuto di qualunque cartella o la presenza di qualsiasi file).

Sito web del produttore: http://wisecleaner.com/wisefolderhider.html

Download consigliati

CCleaner | IlSoftware.it

CCleaner 5.27

180438 downloads

Download CCleaner - software in italiano per la pulizia del sistema CCleaner è un software gratuito, in italiano, che consente di ripulire il sistema di tutti quei...

Unchecky | IlSoftware.it

Unchecky 0.3.7.5

213 downloads

Unchecky è un'utilità gratuita che, lasciata in esecuzione, si farà carico di rilevare automaticamente le procedure d'installazione che dovessero essere...

RootRepeal | IlSoftware.it

RootRepeal 1.3.5

77 downloads

RootRepeal è un antirootkit eccellente che ha evidenziato un buon comportamento, in fase di rilevamento e rimozione delle minacce, anche nelle situazioni più...

ThreatFire | IlSoftware.it

ThreatFire 4.10.1.14

4553 downloads

Al ritmo forsennato con cui nuovi malware compaiono giornalmente in Rete, non si può più tenere testa rilasciando aggiornamenti per le firme virali.