Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

In questo forum vengono inseriti tutti i commenti inviati per ogni articolo pubblicato nelle pagine de IlSoftware.it

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Admin
Senior Software
Senior Software
Messaggi: 6627
Iscritto il: 28 giu 2000 14:47

Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Admin » 17 mar 2013 10:16

Quando si utilizzano reti Wi-Fi pubbliche è indispensabile adottare alcune semplici misure di difesa che consentono di evitare la sottrazione di informazioni personali e, nei casi più gravi, veri e propri furti di identità. Un malintenzionato, collegato alla medesima rete locale, può facilmente intercettare i dati scambiati attraverso protocolli che non utilizzano alcuna forma di cifratura. L'attività è tutt'altro che cervellotica: basta dotarsi di un software in grado di effettuare lo sniffing dei pacchetti dati (ne abbiamo parlato nell'articolo Controllare quali attività sono in corso nella rete locale con Wireshark) per scoprire tutte le comunicazioni che stanno avvenendo all'interno della rete locale. Proprio per questo motivo, riveste un'importanza fondamentale l'utilizzo di servizi che poggiano sul protocollo HTTPS: i dati non viaggiano più in chiaro ma sono crittografati così da impedire l'intercettazione da parte di terzi di tutti i contenuti inviati e ricevuti. ( http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=9718 per consultare il testo completo.)

Avatar utente
vince
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1091
Iscritto il: 24 nov 2003 08:58

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda vince » 20 mar 2013 07:02

Entrare nei pc altrui manco ci penso, è già tanto che riesca ad entrare nel mio :D
Comunque ho letto con interesse l'articolo, di conseguenza subito sono andato a dare una occhiata alla mia configurazione, perfetto è impostata su pubblica, avevo già seguito da altro articolo i vari perché .
Continuo le prove come da articolo, indi disattivo le impostazioni suggerite, lancio ipconfig, leggo l'IP, cambio pc lancio un ping numeroping, e non vedo il mio pc, perfetto. :approvato:
Prima di spiegare cosa succede con le prove seguenti, scrivo come è composta la mia rete locale, dove dal modem router parte un cavo che si collega al server, un altro al client un altro al mio personale.
Il router porta un IP, di fantasia,192.168.1.52 - il client con finale 54, il mio che è collegato al router solo per sfruttare il collegamento internet con finale 53.
Il router ed il client sono impostati su pubblica ma a differenza del mio le impostazioni citate in articolo sono attive su entrambi, cosa che credo ovvia visto che devono essere sempre in collegamento.
Per sfizio lancio dal mio pc un ping con l'IP del client xxx54 e lo vedo, lo stesso faccio con IPxxx52 il router lo vedo, mi dico, probabilmente essendo il router ed il client configurati per vedersi, con il mio li vedo e logicamente data la configurazione suggerita "loro" non vedono il mio, è cosi?
Cosi per sfizio lancio cosi a caso un ping xxxx51 e lo vedo, mizzica indostà il pc con finale 51 che non esiste? :gratgrat:

Domandona, per far si che il mio pc non veda gli altri, devo configurarli come da articolo, se si poi tra loro si vedono?
Un ultima cosa, tutte queste prove sono valide anche se ho un routermodem senza wifi.

Grazie.
Acer - i5 - SSD 500 GB - Windows 10 Pro - Edge - Firefox - Office 2016 Pro Plus.

Dalmaso
Junior Software
Junior Software
Messaggi: 160
Iscritto il: 08 apr 2011 18:09
Località: Veneto

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Dalmaso » 20 mar 2013 08:57

Non so fino a che punto è efficace.
Ho l'antivirus e firewall della Avira.
Nella configurazione del firewall ho portato la protezione da medio ad elevato, che ha comportato le seguenti modifiche:
- il computer non è visibile sulla rete
- i collegamenti dall'esterno sono bloccati.

Devo dire che sino ad ora non ho avuto problemi (tocco ferro).

Dal Maso

Avatar utente
vince
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1091
Iscritto il: 24 nov 2003 08:58

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda vince » 21 mar 2013 08:00

Grazie.

Io uso MSE, e firewall di win 7, per me stoppo complesso da impostare, cosi come potrebbe esserlo impostare Avira.
Comunque ho tirato in ballo il discorso anche perché sono sempre alla ricerca della sicurezza ed ancor più dell'anonimato, in rete locale, dove ho ricevuto diverse risposte e anche qualche "non ci riuscirai" cosi speravo/spero che questa strada sia quella giusta.
Acer - i5 - SSD 500 GB - Windows 10 Pro - Edge - Firefox - Office 2016 Pro Plus.

Alberto58
Ospite

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Alberto58 » 10 mag 2013 09:20

Salve,
mi è capitato un fatto spiacevole, sono stato convocato presso la mia stazione dei Carabinieri per sapere se conoscevo una identità inserita tra i amici d FB.
Tale identità non la conoscevo ma era effettivamente inserita tra i miei numerosi amici (?). Alle mie richieste di spiegazione su tale utente, mi rispondeva che aveva insultato (via mail-collegata al suo profilo FB) una persona.
Non sono pratico di rete e p.c., ma la mia domanda è la seguente:
1- Possono tramite rete wireless (Fastweb) entrare a mia insaputa nel mio profilo e operare in tal senso ?
2- Oppure è semplicemente un controllo incrociato (mail-FB- e amicizie) dato che questa profilo aveva 10 amici su FB?

Grazie
Alberto

miram.69
Active Software
Active Software
Messaggi: 262
Iscritto il: 01 giu 2012 13:09

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda miram.69 » 10 mag 2013 10:46

Penso si debba fare qualche chiarimento per evitare ansie inopportune o superficialità dannosa...
Entrare in un pc altrui lo si può fare in vari modi: Virus, Trojan, Accesso remoto, Rete WiFi aperta o rete protetta con password scadente.
La rete wifi è sempre stata uno dei punti deboli delle nuove tecnologie, non intrinsecamente ma a causa della superficialità di utenti ed amministratori; molte volte mi è capitato di trovare wifi aperte o protette solo tramite MAC ADDR pensando che questo non potesse causare problemi.
La crittografia delle reti wifi non serve solo ad evitare che la propria rete risulti inviolabile (almeno con protezione wpapsk-wpa2aes) ma anche ad evitare che "sniffando" la rete si possano catturare password inviate in chiaro (mail, ftp, siti http)... Detto questo, in modo molto superficiale, lo so, rispondo a @Alberto58 dicendo che:
1-Non possono accedere al tuo FB semplicemente entrando nella tua rete (anche se aperta o protetta con la pass di default - conoscibile di FW)
ma se tu usi password semplici possono scovarla (analizzando il tuo traffico se usi la stessa pass in altri servizi) e quindi accedervi da ogni altro pc del mondo. Conosco persone che lasciano sul desktop un file con le pass di tutti i loro servizi e non sanno che l'utente admin (di xp per esempio) di default non ha pass e quindi le condivisioni amministrative sono visibili...
2- Si, credo sia come hai scritto qui...

Lo so, vi ho maggiormente confuso? Allora vi do alcune regole fondamentali:

1- Rete wifi sempre protetta tramite wpapsk o wpa2aes, con pass almeno di 14 caratteri compresi !"£$%&/()ç°*é[]
2- Password dei router sempre inserita, mai lasciare admin - admin, admin - password ecc (occhio anche alle password di telnet!!!)
3- Modificare la password degli administrator dei pc con una almeno di 8 caratteri (non usate password, 1234, 5678, 4321, ecc)
4- Se volete lasciare una WiFi aperta disattivate le condivisioni sui vostri pc oppure acquistate dei router che creano delle wifi bloccate verso la lan.

Altre idee a voi...

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10121
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Michele Nasi » 10 mag 2013 12:16

miram: :approvato: :approvato: :approvato:

Sulla scelta delle password: http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... lesse_6499" onclick="window.open(this.href);return false;
Sulla configurazione della rete wireless: http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... saggi_6842" onclick="window.open(this.href);return false;

Nel caso di Alberto, comunque, propendo semplicemente per la sua ipotesi n°2.

Giancarlo69
Ospite

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Giancarlo69 » 26 mag 2013 21:04

Buonasera,
Cortesemente potreste dirmi se navigando con un ipad in una rete wifi, altre persone collegate con pc nella stessa rete wifi possono sniffare i siti web visitati con l'ipad?
Grazie

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10121
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda Michele Nasi » 27 mag 2013 10:19

Sì, è assolutamente possibile. Se le connessioni avvengono mediante protocollo HTTPS i dati scambiati non saranno "intercettabili".

Avatar utente
vince
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1091
Iscritto il: 24 nov 2003 08:58

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda vince » 28 mag 2013 06:45

Sì, è assolutamente possibile. Se le connessioni avvengono mediante protocollo HTTPS i dati scambiati non saranno "intercettabili".
Cosi a grandi linee, nonostante le protezioni citate e una psw lunghissima e articolata, come fanno a intercettarmi?
Come si fa a connettersi sempre mediante protocollo HTTPS?
Acer - i5 - SSD 500 GB - Windows 10 Pro - Edge - Firefox - Office 2016 Pro Plus.

miram.69
Active Software
Active Software
Messaggi: 262
Iscritto il: 01 giu 2012 13:09

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda miram.69 » 28 mag 2013 07:48

E' semplice, se sono connessi alla stessa WIFI (affermazione fatta da te) è come essere tu ed il ladro nella stessa casa perchè avete entrambi le chiavi!!!
Alcuni Router permettono di abilitare la separazione per le reti wifi che risolve in parte il problema. Informati sul tuo apparato.

Avatar utente
vince
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1091
Iscritto il: 24 nov 2003 08:58

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda vince » 29 mag 2013 11:55

Ti ringrazio ma non ho ancora capito, la rete di pc casa/ufficio è collegata solo via cavo, solo il mio pc e tablet sono anche WIFI.
Quelli che effettivamente vedo nella connessione WIFI, oltre la mia, sono "altri" sono questi che possono entrare?
Per la precisione ne vedo tre, probabilmente vicini di casa, che abitano nelle case attigue, oddio attigue non tanto, tra una e l'altra di metri ce ne sono un po', comunque appaiono, come me, protetti dalla impostazione WPA/WPA2 PSK e password, come fanno a entrare?
Se è cosi facile ditemi come si fa cosi li avviso, io non ho nessun motivo per entrare da loro ma anche viceversa.
Acer - i5 - SSD 500 GB - Windows 10 Pro - Edge - Firefox - Office 2016 Pro Plus.

miram.69
Active Software
Active Software
Messaggi: 262
Iscritto il: 01 giu 2012 13:09

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda miram.69 » 29 mag 2013 12:36

No....
Allora, le reti wifi che vedi dal portatile sono come le porte d'ingresso delle loro case che vedi ma non avendo la chiave non entri.
Se loro ti danno la chiave - o tu dai la tua a loro - allora potete entrare nelle rispettive case.
Se le chiavi non ve le scambiate o comunque nessuno le scopre (copia) allora nessuno entra da nessuno. E' per quello che la chiave dev'essere complessa!
Se ti connetti via cavo la sicurezza è nel mezzo di trasporto ma se ad un vicino fornisci una prolunga per collegarci il pc allora è come se fosse dentro e sul cavo di protezione non ce ne sono...
Quindi nessuno entra da nessuna parte se la rete e' protetta e se tu non dai le chiavi... il fatto che le vedi non implica il fatto che si possa entrare.
Prova comunque a cliccarci sopra e vedi se scopri la pass... Idem il tuo vicino: sfidalo ad entrare da te in cambio di una cena, magari dicendo:
"Se scopri la mia pass e me la dici corretta ti offro una pizza!" - Se non ci riesce sei al sicuro!!! ;)

Avatar utente
vince
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1091
Iscritto il: 24 nov 2003 08:58

Re: Entrare nei pc altrui: proteggere i propri...

Messaggioda vince » 29 mag 2013 17:11

Perfetto, disamina azzeccata, metto il cuore in pace.
Abbiamo già provato, nulla da fare, se non sai la psw non entri.
Molto bene, grazie. :approvato:
Acer - i5 - SSD 500 GB - Windows 10 Pro - Edge - Firefox - Office 2016 Pro Plus.